Milan, dal Sassuolo al… Sassuolo: ancora sconfitta a San Siro 7 mesi dopo

I rossoneri non perdevano in campionato a San Siro da sette mesi. A battere la squadra di Pioli anche in quella occasione fu il Sassuolo

Il Sassuolo si conferma squadra difficile da affrontare per il Milan che infatti esce sconfitto dalla sfida giocata questo pomeriggio a San Siro. 3-1 il risultato finale in favore dei neroverdi.

Milan-Sassuolo
Milan-Sassuolo (©LaPresse)

Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Stefano Pioli, un punto nelle ultime tre partite ed un cammino che si fa davvero complicato. Il Napoli, nel primo tempo contro la Lazio, sta passeggiando e conduce per tre reti a zero. In questo momento sarebbe capolista solitaria della Serie A staccando proprio il Milan. Attenzione anche all’Inter che nel giro di 180 minuti si è fiondato a -1 dai rossoneri.


Leggi anche:


Il Milan torna a perdere a San Siro: non accadeva da sette mesi

Per trovare una sconfitta del Milan nel proprio stadio bisogna tornare allo scorso 21 aprile. Fu proprio il Sassuolo (allenato però da De Zerbi) a battere il diavolo con il risultato finale di 2-1. In quell’occasione Calhanoglu portò in vantaggio il Milan, che però boi subì la rimonta degli emiliani con la doppietta di Raspadori.

Quello che preoccupa quest’oggi è l’atteggiamento della squadra, completamente diverso rispetto a quello visto al Wanda Metropolitano di Madrid in settimana. Una sconfitta che nulla ha a che vedere anche con quella precedente con la Fiorentina, in cui erano stati solo gli episodi a penalizzare i rossoneri.