Milan-Sassuolo, probabili formazioni: torna Leao, novità a centrocampo

Le probabili scelte di formazione da parte di Pioli e Dionisi in vista del match delle ore 15 tra il Milan ed il Sassuolo a San Siro.

Una gara certamente da non sottovalutare quella di oggi pomeriggio a San Siro. Il Milan affronta l’insidioso Sassuolo, nell’ormai inconsueto orario delle 15 pomeridiane.

Milan
Il Milan esulta (©LaPresse)

I ragazzi di Stefano Pioli hanno bisogno di tornare alla vittoria, che in campionato manca dal successo in trasferta sul campo della Roma. Urge una risposta all’Inter, che ieri ha vinto ancora e sta tentando di avvicinarsi prepotentemente alla vetta.

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha ipotizzato le probabili formazioni delle due contendenti odierne. Non mancano le possibili sorprese nello schieramento del Milan.


Leggi anche:


La formazione del Milan

La grande novità del Milan odierno sarà il ritorno dal 1′ minuto di Mike Maignan. Il portiere, ormai recuperato a tempo di record, riprenderà il suo posto tra i pali a soli 46 giorni dall’operazione al polso. Restano invece indisponibili diversi elementi, come i vari Calabria, Tomori, Rebic e Giroud. Intanto mister Pioli pensa ad un paio di novità nella formazione titolare.

In porta dunque riecco Maignan. La difesa a quattro dovrebbe essere composta da Florenzi come terzino destro, Kjaer e Romagnoli al centro e Theo Hernandez largo a sinistra. In mediana turnover a sorpresa: spazio a Bennacer ed a Bakayoko dal 1′ minuto, al debutto da titolare in questa stagione.

Sulla trequarti torna Rafael Leao, assieme ai soliti Saelemaekers e Brahim Diaz. Mentre ovvia la scelta Ibrahimovic come terminale offensivo unico.

Il probabile 11 titolare del Milan: (4-2-3-1) Maignan; Florenzi, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Bakayoko; Saelemaekers, B. Diaz, Leao; Ibrahimovic.

La formazione del Sassuolo

Diverse le defezioni in casa Sassuolo, tra cui alcune assenze rilevanti come quelle di Boga e Djuricic. Ma il tecnico Dionisi ritrova in extremis il centrocampista Frattesi, a cui ieri è stata annullata la squalifica per frasi blasfeme.

Spazio dal 1′ minuto al tridente offensivo tutto italiano composto da Berardi, Scamacca e Raspadori. Ballottaggio invece in difesa tra il rientrante Chiriches ed il turco Ahyan.

Il probabile 11 titolare del Sassuolo: (4-3-3) Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Traoré; Berardi, Scamacca, Raspadori.