Rossoneri ancora sconfitti: la classifica aggiornata dopo Milan-Sassuolo

Secondo ko consecutivo per i rossoneri che rimangono a quota 32. Stasera il Napoli di Luciano Spalletti ha l’occasione per allungare battendo la Lazio.

Il Milan non si è riscattato in campionato. Secondo stop consecutivo per la squadra di Pioli dopo il ko di Firenze. I rossoneri cadono anche a San Siro sotto i colpi del Sassuoli di Alessio Dionisi che vince 1-3 in rimonta.

Berardi e Bakayoko
Berardi e Bakayoko (La Presse)

Non è stata d’aiuto l’impresa compiuta mercoledì scorso a Madrid in Champions League. Il Milan è apparso stanco oggi di fronte a un avversario che ha giocato una gara impeccabile. Eppure il Diavolo era partita bene con la rete del vantaggio siglata da Alessio Romagnoli su angolo calciator da Theo Hernandez. La gioia dura poco perché il pomeriggio nero inizia con il pareggio immediato di Scamacca che raccoglie ai 25 metri e scarica un destro fulminante che si insacca alle spalle di Maignan.


Leggi anche:


I rossoneri non riescono a riordinare le idee e al minuto 33 i neroverdi la ribaltano. Ancora Scamacca in mischia trova lo spazio per calciare e sulla ribattuta di Maignan il pallone carambola su Kjaer e finisce dentro. Nel secondo tempo il Milan fa poco per riequilibrare il match e i cambi non danno l’apporto sperato. Il Sassuolo chiude i conti con Domenico Berardi a che a mezzora dalla fine realizza l’1-3 su un errore di Kessie. Il Sassuolo sbanca San Siro e i rossoneri rimangono fermi a quota 32 punti. L‘Inter è ormai a -1 grazie al successo esterno col Venezia di ieri sera e il Napoli stasera può allungare vincendo contro la Lazio di Maurizio Sarri. Ecco la classifica aggiornata:

Classifica Serie A
Classifica Serie A