Tonali: “L’errore è stato prendere gol dopo 3 minuti dal vantaggio”

Le parole di Sandro Tonali al termine di Milan-Sassuolo. Il centrocampista rossonero si è detto molto deluso della sconfitta casalinga 

Amara sconfitta per il Milan a San Siro. Di fronte a 50.000 tifosi, la squadra di Stefano Pioli ha giocato molto probabilmente la peggior gara della stagione. 1-3 il risultato finale, con tanto, tanto dispiacere per non esser riusciti a conquistare i 3 punti.

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©LaPresse)

Al termine della gara ha parlato Sandro Tonali, centrocampista rossonero subentrato nel secondo tempo e che poco ha potuto sulla forza odierna del Sassuolo. Queste le parole del giovane milanista ai microfoni di Milan Tv:


Leggi anche:


Su cosa è andato storto oggi: Ci ha fatto male non gestire il vantaggio e prendere gol dopo 3 minuti. Quelle sono le cose che ti possono un pò influenzare. Poi sul 2-1 non abbiamo reagito. Non abbiamo avuto una reazione da Milan, questo è quello che ci dispiace di più. Nel secondo tempo dopo l’espulsione non ne parlo, perchè poi non è stata più la nostra partita”.

Tra tre giorni il Genoa: ”Si la cosa positiva è questa. Giochiamo ogni 3 giorni e quindi abbiamo subito la possibilità per riscattarci”.

Se la sconfitta deriva da una stanchezza mentale: No non credo eravamo stanchi. Siamo professionisti e siamo pronti a questo. Sicuramente la vittoria a Madrid ci deve dare fiducia, non affossare. Il problema è stato durante la partita di oggi. Il gol preso dopo 3 minuti. Non la stanchezza mentale”.

Se c’è preoccupazione nello spogliatoio: Non siamo preoccupati, però è brutto essere il Milan e perdere due partite di campionato di seguito. Siamo dispiaciuti, preoccupati no. Abbiamo fatto 11 partite ad inizio stagione molto bene e per questo non c’è nulla di cui preoccuparsi”.