Calabria, instancabile terzino e leader: il dato che fa felice Pioli

C’è un dato che fa capire quanto sia importante la presenza di Davide Calabria per il Milan di Stefano Pioli. Nessuno come lui tra i rossoneri

In un Milan in difficoltà (almeno in campionato) nelle ultime gare (un punto in tre partite), c’è un giocatore che è diventato fondamentale per la squadra Stefano Pioli.

Davide Calabria
Davide Calabria (©LaPresse)

Parliamo di Davide Calabria, che in questi ultimi due anni e mezzo è cresciuto in maniera esponenziale da tutti i punti di vista. Probabilmente in pochi, se non nessuno, avrebbe immaginato un boom di questo tipo per il terzino finito anche nel giro della Nazionale Italiana allenata da Roberto Mancini. Per lui ultimamente anche la soddisfazione di indossare la fascia da capitano quando non scende in campo Alessio Romagnoli.


Leggi anche:


Imprescindibile Calabria: corre più di tutti!

Il sito della Serie A riporta sempre dei dati molto interessanti da analizzare. Tra questi c’è quello dei chilometri percorsi da ogni squadra. In questa speciale classifica il Milan è diciassettesimo. Se però andiamo a vedere più nello specifico nel team rossonero, scopriamo che il calciatore del diavolo che corre di più è proprio Davide Calabria.

Il difensore italiano corre in media 10 chilometri e 196 metri: unico rossonero a superare quota 10 chilometri. Dietro di lui c’è Franck Kessie con 9,883 chilometri in media ogni partita. Un dato che per molti può risultare insignificante, ma che in realtà fa capire molto bene l’importanza di Calabria in questa squadra. Un vero e proprio leader oltre che un ottimo terzino destro (e all’occorrenza anche centrocampista!). Un dato che, soprattutto, fa intendere quanto pesi la sua assenza in questo momento.