Affari Milan-Real: ritorno di fiamma e via libera spagnolo

Occhi puntati in casa Real Madrid. Il Milan potrebbe pescare, per rinforzare la propria rosa, ancora una volta dai blancos. Il giocatore piace anche alla Juve

Il Milan potrebbe tornare a fare affari con il Real Madrid. I rossoneri hanno ottimi rapporti con i blancos, come dimostrano i trasferimenti in Italia di Theo Hernandez e Brahim Diaz.

Gazidis-Maldini-Masara
Gazidis-Maldini-Masara (©LaPresse)

In futuro potrebbe esserci la possibilità che i due club si rimettano attorno ad un tavolo per discutere di altri calciatori. D’altronde non mancano le opportunità in casa Real, dove i giocatori di qualità in uscita sono in abbondanza. Si è parlato tanto di Isco, che vedrà scadere il proprio contratto il prossimo 30 giugno, ma anche di Asensio e Ceballos.

In Spagna è proprio quest’ultimo il protagonista degli ultimi rumors di calciomercato. Il centrocampista classe 1996 ha un accordo con i capitolino fino al 30 giugno 2023 e già gennaio potrebbe essere il momento dell’addio.

La stagione del calciatore spagnolo non è ancora iniziata per via di un brutto infortunio alla caviglia ma il suo rientro in campo non dovrebbe essere lontano. Non è da escludere, però, che il suo esordio avvenga proprio in un’altra squadra.


Leggi anche:


No del Betis

Il Milan ha sempre mostrato interesse per Ceballos e chissà che a gennaio non possa tornare ad essere un’opportunità. Tra le squadre interessate al giocatore c’è sempre stata la Juventus, alla ricerca di qualità in mezzo al campo, ma l’insidia maggiore è sempre stato il Real Betis.

A gennaio, però, il club andaluso non appare interessato al classe 1996. Il numero uno, Angel Haro, ha parlato chiaro ai microfoni di SER: “Dani ostenta il suo ‘beticismo’ e ad un certo punto ci incroceremo. Ora (a gennaio) non abbiamo la possibilità, penso che l’estate sarà un buon momento per tornare a trattare”. Per gennaio dunque il Betis si tira fuori dalla corsa a Ceballos.