Torino, emergenza in attacco: Cairo punta un rossonero per gennaio

Il Torino deve correre ai ripari dato il grave infortunio di Andrea Belotti. Cairo potrebbe pescare in casa Milan già a gennaio 

L’edizione odierna di Tuttosport apre con una clamorosa notizia riguardante il Torino di Urbano Cairo. È risaputo che la squadra granata dovrà fare a meno per un bel pò di Andrea Belotti. Il Gallo, dopo l’assenza per la positività al Covid-19, è stato ancora fermato da un infortunio.

Urbano Cairo
Urbano Cairo (©LaPresse)

Non buone notizie per l’attaccante d’azzurro, che quasi sicuramente tornerà a disposizione di Ivan Juric dopo la sosta di Natale. Non una stagione fortunata per il Gallo, e adesso il Torino pensa a correre ai ripari. Serve un centravanti di qualità che affianchi Sanabria nel corso della stagione, e che si alterni in attacco anche quando Belotti sarà recuperato.

Secondo Tuttosport, Urbano Cairo sta pensando ad un giocatore che attualmente milita tra le fila rossonere. Si tratta di Pietro Pellegri, la punta del Milan arrivata in estate dal Monaco, ma che sta trovando davvero poco spazio tra le gerarchie di Stefano Pioli. Pellegri, sin qui, è stato chiuso da Zlatan Ibrahimovic e Olivier Giroud, lecitamente preferiti dal tecnico rossonero data l’enorme esperienza.

Adesso, però, qualcosa potrebbe cambiare per Pietro, dato il recente e non leggero infortunio del francese. Già nella gara contro il Sassuolo, Pioli ha schierato Pellegri nel secondo tempo al fianco di Ibra. Le sue prestazioni non convincono ancora, ma ci sono dei margini di miglioramento per i prossimi mesi.

Il Torino però potrebbe tentare l’assalto all’ex Genoa già a gennaio.


Leggi anche:


Torino, Juric punta Pellegri: lo lanciò lui al Genoa

Tuttosport prosegue nella notizia di mercato sottolineando come proprio Ivan Juric fu l’allenatore a lanciare Pietro Pellegri al Genoa. Ai tempi, l’attuale centravanti rossonero era considerato un baby prodigio dell’attacco. Non a caso poi il Monaco scelse di puntare forte su di lui. Come risaputo, la seguente carriera di Pietro è stata fortemente condizionata dagli infortuni, ma adesso, a sua detta, è pronto al riscatto.

Il Torino, con Juric garante della scelta, sarebbe pronto a prelevare Pellegri dal Milan già a gennaio. Un passaggio di prestito secondo il quotidiano torinese. Il classe 2001 è arrivato in rossonero in estate attraverso la formula del prestito con obbligo di riscatto (a determinate condizioni), e i granata potrebbero sostituirsi al Milan nel prestito.

Riusciranno nell’impresa? Molto probabilmente, Pellegri avrà un mese a disposizione per dimostrare di che pasta è fatto dato l’infortunio di Giroud. Tempo per accaparrarsi la fiducia di Pioli e del Milan tutto. Se non riuscisse nell’intento, Maldini e Massara potrebbero aprire alla cessione già a gennaio. Ciò starebbe a significare che anche il Milan dovrebbe correre ai ripari e trovare una terza punta.