Milan, doppio regalo a Sheva | Due colpi a gennaio per il suo Genoa

Il Milan potrebbe cedere due calciatori in uscita dal club rossonero, proprio al Genoa dell’ex amatissimo Andriy Shevchenko.

Oggi sarà il giorno della grande sfida amarcord. Andriy Shevchenko, da qualche settimana allenatore del Genoa, sfiderà il suo passato più caro e glorioso.

sheva
Shevchenko (©LaPresse)

Il Milan farà visita questa sera al suo Genoa. Grandi emozioni per l’ucraino, che è sempre rimasto legato ai rossoneri visti i trascorsi e il grande affetto della gente nei suoi confronti.

Ma da stasera si parlerà solo di calcio giocato. Con un occhio anche al calciomercato: secondo Tuttosport stasera le dirigenze di Genoa e Milan potrebbero parlare di alcuni possibili affari per gennaio.


Leggi anche:


Milan, due esuberi in partenza: piacciono al Genoa

Il Genoa di Sheva sarebbe interessato a due calciatori che il Milan potrebbe cedere nella sessione di riparazione. Due elementi che non stanno trovando spazio nei piani di Stefano Pioli.

Il primo profilo è quello di Pietro Pellegri, uno che Genova ed i colori rossoblu li conosce molto bene. Il classe 2001 non sta trovando spazio nel Milan ed è possibile che cambi aria a gennaio. Pellegri stesso avrebbe già chiesto ai propri agenti di sondare il terreno per nuove soluzioni.

Il ragazzo nativo di Pegli potrebbe tornare alla casa madre, terminando anzitempo il prestito dal Monaco al Milan e trasferendosi nuovamente al Genoa, provando ad aiutare la sua squadra del cuore a salvarsi.

Non solo Pellegri. Alla squadra di Shevchenko piace anche Samu Castillejo, esterno offensivo spagnolo che di recente è fuori per problemi muscolari. Ma da tempo il numero 7 è considerato una riserva nella rosa milanista.

Castillejo Bologna-Milan
Castillejo Bologna-Milan (©Getty Images)

Sheva è intrigato all’idea di accogliere Castillejo, un calciatore di grande talento che potrebbe aiutare il tecnico ucraino anche a trovare diverse varianti tattiche al suo schieramento. Il contratto dello spagnolo con il Milan scadrà a giugno 2022, dunque è possibile che si trovi un accordo low-cost per il trasferimento immediato. Castillejo resta un nome caldo anche in Liga: su di lui si sono mossi di recente club come Espanyol, Betis Siviglia e Villarreal.