Ibrahimovic ha deciso il suo futuro: messaggio chiaro al Milan

Ibrahimovic sogna di rimanere ancora per un’altra stagione in rossonero: la battuta dopo il match di Genova non è causale.

Ha 40 anni, ma non vuole fermarsi. Zlatan Ibrahimovic anche in Genoa-Milan ha confermato la sua importanza per la squadra di Stefano Pioli. Suo il gol che ha sbloccato e indirizzato la partita. Sesto centro in nove presenze in questa Serie A.

Ibrahimovic Pioli
Zlatan Ibrahimovic e Stefano Pioli (©LaPresse)

Considerata l’assenza di Olivier Giroud, il centravanti svedese deve essere gestito. Infatti, dopo un’ora di partita Stefano Pioli lo ha sostituito e ha inserito Pietro Pellegri. Tutto concordato tra i due già prima della partita.


Leggi anche:


News Milan, Ibra vuole il rinnovo del contratto

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

Ibrahimovic, pur ammettendo la consapevolezza di non essere quello di un po’ di anni fa, non si sente un quarantenne. Certo, fisicamente è costretto a gestirsi diversamente che in passato, ma il suo spirito è rimasto quello dei tempi migliori. Non si sente affatto prossimo al ritiro.

Nel post-partita di Genoa-Milan ha fatto una battuta ai microfoni di Sky Sport a proposito del rinnovo di Pioli del suo futuro: «Ora devo rinnovare anche io. Se lui rinnova, rinnovo io. Sono molto felice per il mister, si merita tutto, sta facendo un grande lavoro e deve continuare così».

Zlatan ha voglia di continuare la sua seconda avventura al Milan, iniziata nel gennaio 2020 dopo la cessione al PSG dell’estate 2012. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno ascoltato le sue parole e faranno delle valutazioni. Considerata l’età del centravanti scandinavo, è normale che servirà più tempo per decidere se proseguire o meno con lui per un’altra stagione.

Lo scorso rinnovo contrattuale è stato ufficializzato il 22 aprile 2021, è ipotizzabile che un eventuale nuovo prolungamento venga deciso sempre in primavera, quando ci sarà maggiore chiarezza sulla tenuta fisica di Ibra.