Calciomercato Milan, scout presente a Torino-Empoli | Due osservati speciali

Il club rossonero era presente con un proprio osservatore in Torino-Empoli: chiari gli obiettivi.

Il Milan probabilmente farà qualcosa nel calciomercato di gennaio. L’infortunio di Simon Kjaer costringe a pensare di prendere un nuovo difensore centrale. Riflessioni in corso. Paolo Maldini e Frederic Massara presto dovranno decidere.

Massara Frederic
Frederic Massara (©LaPresse)

Tra i centrali difensivi che piacciono alla dirigenza rossonera c’è Gleison Bremer, 24enne brasiliano in forza al Torino. Il suo contratto scade a giugno 2023 e pertanto può essere un’interessante occasione di mercato. Il problema è che Urbano Cairo chiede non meno di 20 milioni di euro e che c’è una nutrita concorrenza da battere.


Leggi anche:


Il Milan visiona Bremer e Pobega

Bremer
Bremer (©LaPresse)

Il giornalista sportivo Nicolò Schira ha rivelato che uno scout del Milan era presente ieri a Torino-Empoli per visionare sia Bremer che Tommaso Pobega. Quest’ultimo è di proprietà rossonera, ma in prestito secco al Torino. Il suo desiderio è quello di tornare a Milanello per rimanere a fine stagione.

Per quanto concerne Bremer, in Italia sono soprattutto Inter e Napoli le concorrenti da battere. Non sarà semplice. Sicuramente il Milan non vorrà partecipare ad aste. Maldini e Massara sono abituati a condurre le operazioni stabilendo un budget e senza andare oltre. Prendere il difensore brasiliano sarebbe un ottimo colpo, però non bisogna farsi illusioni. Chiaramente la dirigenza ha anche delle alternative all’ex Atletico Mineiro.