Salernitana, un rientro importante verso il Milan: ci prova dal primo minuto

La squadra di Colantuono può contare sul ritorno di un top player, che proverà a stringere i denti per scendere in campo da titolare

Non sarà sicuramente facile per la Salernitana affronterà questo Milan. D’altro canto, Stefano Pioli ha chiesto la massima concentrazione nell’affrontare la squadra campana.

Stefano Colantuono
Stefano Colantuono (©LaPresse)

I rossoneri dovranno fare a meno di diverse pedine, tra cui sicuramente c’è Simon Kjaer. Poco fa è arrivato l’annuncio da parte del club che fa sapere della buona riuscita dell’intervento in artroscopia, ma allo stesso tempo che il danese ha concluso in anticipo la sua stagione a causa dei sei mesi almeno di riabilitazione. Ma adesso proviamo ad analizzare la situazione degli ospiti: anche loro non se la passano nel migliore dei modi.


Leggi anche:


Salernitana, diverse assenze ma anche un recupero: la situazione

Situazione di emergenza in casa Salernitana. I granata saranno costretti a lasciare in Campania tanti giocatori: Strandberg, Gondo, Ruggeri, Obi e Mamadou Coulibaly sono gli indiziati a non partire verso Milano a causa di diversi problemi fisici. Difficile capire con certezza quali saranno le decisioni finali del tecnico, perché la società ha deciso di non diramare la lista dei convocati.

Dalle ultime indiscrezioni dovrebbe esserci il ritorno importante di Frank Ribery. Il francese ex Bayern Monaco e Fiorentina proverà a stringere i denti per dare una mano alla squadra in grossa difficoltà, dal punto di vista di infortuni e di classifica. Superato il problema che lo affliggeva da alcune settimane, Ribery con la maglia viola ha già fatto male al Milan a San Siro. Sperando, ovviamente, che la storia non si ripeta.