Calciomercato Milan, ritorno di fiamma a gennaio: l’attaccante si avvicina!

Novità per il Milan in vista del mercato di gennaio. Un’occasione per rinforzare l’attacco che riguarda una vecchia fiamma.

Tra un mese circa verrà ufficialmente riaperto il calciomercato, con la sessione invernale di gennaio 2022. Un’occasione per molti club per mettere mano ai difetti delle proprie rose.

Gazidis e Maldini
Gazidis e Maldini (©LaPresse)

Il Milan, volente o nolente, sarà uno dei protagonisti di questa prossima sessione. In primis per provare a sostituire Simon Kjaer in difesa, visto l’infortunio grave al ginocchio che lo costringerà a saltare la seconda parte di stagione.

Ma secondo la Gazzetta dello Sport, Paolo Maldini ed il resto della dirigenza osserveranno anche altre potenziali occasioni per rinforzare il Milan, in particolar modo nel reparto offensivo.


Leggi anche:


Occasione in attacco: lascerà il Real Madrid

L’ultima opzione per l’attacco del Milan è in realtà un ritorno di fiamma. Sembra riavvicinarsi un’ipotesi che i rossoneri hanno sondato già in passato, in particolare nell’estate 2020, quando il futuro di Zlatan Ibrahimovic sembrava ancora incerto.

Il Milan starebbe valutando la situazione di Luka Jovic, centravanti 23enne del Real Madrid. Un nome ben noto per l’appunto alle cronache rossonere, visto che Maldini e compagnia lo avevano visionato da vicino e persino tentato di ingaggiare senza però riuscirvi.

Luka Jovic
Luka Jovic (©Getty Images)

Dopo metà stagione a Madrid, siamo alle solite: Jovic continua a giocare poco (solo 9 presenze stagionali mai da titolare) e sente dunque il bisogno di cambiare aria. Neanche Carlo Ancelotti sembra puntare sul serbo, che dunque finirà sul mercato a gennaio, come possibile affare low-cost.

L’idea del Milan è quella di prenderlo in prestito con diritto di riscatto, considerandolo un vice-Ibra più sano e di prospettiva rispetto a Giroud e Pellegri, che nella prima parte di stagione sono stati fermati da infortuni e problemi di vario genere.

Ovviamente le priorità sul mercato invernale del Milan sono altre. Come detto la sostituzione di Kjaer in difesa e la cessione di almeno un paio di esuberi. Eventualmente si penserà anche al nuovo attaccante, con Jovic che appare una pista sempre molto concreta, visti anche i buoni rapporti sull’asse Milano-Madrid.