Milan, caccia al difensore: dal sogno olandese alla pista italiana

Il Milan correrà ai ripari, durante la sessione invernale di calciomercato per acquistare un nuovo centrale di difesa. Va sostituito Simon Kjaer nel miglior dei modi. Il punto

La testa in casa Milan è chiaramente al match di stasera contro il Liverpool. Un match di vitale importanza non solo per il prestigio e la storia ma anche per le casse del club. L’accesso agli ottavi di finale di Champions League porterebbe i rossoneri un’importante somma che potrebbe essere reinvestita sul mercato.

Gazidis e Maldini
Gazidis e Maldini (©LaPresse)

La sfortuna ha messo ko Simon Kjaer, che ha chiuso anticipatamente la stagione. Inevitabilmente il Milan dovrà intervenire sul mercato per sostituire il danese nel miglior modo possibile. Maldini e Massara non acquisteranno tanto per farlo.

I due dirigenti stanno sondando il mercato alla ricerca dell’occasione giusta. Le piste da seguire, come vi abbiamo riportato negli ultimi giorni, sono ancora tante e nessuna appare più calda delle altre.


Leggi anche:


Il punto di Di Marzio

Gianluca Di Marzio – intervenuto a Sky Sport – ha fatto il punto della situazione. Mettendo sul piatto diversi nomi.

Confermando così che ancora il Milan non ha scelto il vero obiettivo per sostituire Kjaer. La qualificazione agli Ottavi di Champions potrebbe cambiare le carte in tavolo: “Senza il problema del danese, i rossoneri a gennaio avrebbero voluto provare a dare via solamente Samu Castillejo e Andrea Conti.

Ora dipende dalla gara col Liverpool per il difensore: se provare ad anticipare un acquisto per l’anno prossimo, piace tantissimo Botman del Lille, oppure cercare un’occasione nelle big come il Chelsea: Christensen il sogno, piacciono anche Sarr e Milenkovic”. Tanti profili e prezzi decisamente diversi. E’ evidente dunque come il match di stasera può essere davvero importante.