Calciomercato Milan, caccia al vice Kjaer | Maldini ha due preferiti

Il Milan deve prendere un nuovo difensore centrale per rimpiazzare l’infortunato Kjaer: ci sono due candidati principali.

L’infortunio di Simon Kjaer costringe Paolo Maldini e Frederic Massara a intervenire sul calciomercato di gennaio. A Stefano Pioli serve un rinforzo in quel ruolo, anche se la squadra è fuori dalle coppe europee e gli impegni saranno minori.

Simon Kjaer
Simon Kjaer (©LaPresse)

La coppia centrale titolare ora è composta da Fikayo Tomori e Alessio Romagnoli, con Matteo Gabbia ed eventualmente Pierre Kalulu come riserve. Ma all’allenatore del Milan farebbe comodo un difensore di ruolo in più. La società è al lavoro per accontentarlo, sempre cercando di stare attenta a non stravolgere i conti del bilancio.


Leggi anche:


Mercato Milan, occhi su Bremer e Botman

Sven Botman
Sven Botman (©LaPresse)

Il giornalista sportivo esperto di calciomercato Nicolò Schira spiega che il Milan ha Gleison Bremer e Sven Botman come prime scelte per sostituire Kjaer. Si tratta di due centrali difensivi che migliorerebbero sicuramente la retroguardia di Pioli.

Ma non sono facili da prendere a gennaio. Il brasiliano del Torino ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e tale situazione in teoria lo rende un obiettivo ideale, però Urbano Cairo spara alto sul prezzo (non meno di 20 milioni di euro) e preferirebbe venderlo a fine stagione. Inoltre, per Bremer va considerata la nutrita concorrenza.

Concorrenza che non manca neppure per Botman, valutato dal Lille almeno 25 milioni. Il club francese aveva speso 8 milioni per comprarlo dall’Ajax nell’estate 2020 e adesso il valore è nettamente cresciuto. Il rapporti tra le società sono ottimi, come testimonia il tris di operazioni Leao-Djalo-Maignan, però non sarà per niente semplice assicurarsi il 21enne olandese.