Il consiglio di Adani: “Milan, ecco i due colpi ideali per gennaio”

Daniele Adani, ex calciatore ed opinionista, ha detto la sua sulle future mosse di calciomercato da parte del Milan a gennaio.

Il Milan certamente farà qualcosa di importante e rilevante nella sessione di mercato di gennaio. I rossoneri, seppure primi in classifica, hanno bisogno di qualche rinforzo.

adani
Daniele Adani (foto Instagram)

Nulla di eclatante, ma certamente vi sono un paio di reparti che avrebbero bisogno di essere rimpolpati, almeno in vista della seconda parte di stagione. Ovvero la difesa e l’attacco.

L’infortunio grave di Simon Kjaer costringerà Paolo Maldini a reperire sul mercato un’alternativa di buon livello. Ed anche il reparto offensivo, falcidiato dai problemi muscolari, potrebbe essere rinforzato.


Leggi anche:


I nomi di Adani: due argentini per il Milan che verrà

Ancora non vi sono trattative vere e proprie per gennaio. Ma non mancano le tentazioni di mercato per il Milan. Ad alimentare le voci ci ha pensato Daniele Adani, ex difensore e noto opinionista televisivo.

Adani, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha voluto dare i propri consigli sui calciatori ideali per rinforzare la rosa rossonera. Partendo dal nome giusto per l’attacco.

È evidente che ormai né IbrahimovicGiroud saranno disponibili per sempre. Allora bisogna capire quale strada battere: Julian Alvarez sarebbe un ottimo rinforzo in chiave scudetto perché è eclettico, e nel Milan di Pioli, dove tutti cambiano posizione e non danno punti di riferimento agli avversari, si inserirebbe facilmente. Per un discorso di lungo termine invece punterei su un profilo alla Scamacca“.

Julian Alvarez
Julian Alvarez (©LaPresse)

Alvarez è un profilo che effettivamente piace molto al Milan. Gioca nel River Plate e fa gola a diversi club italiani ed europei in generale. Un attaccante dinamico e molto tecnico che farebbe al caso di mister Pioli.

Un altro argentino anche per la difesa, secondo Adani: “Se il Milan vuole lottare fino in fondo ha bisogno di un centrale che possa sostituire Kjaer. Io guarderei al futuro e prenderei un possibile titolare vicino a Tomori. Il nome giusto è Marcos Senesi, centrale del Feyenoord. Mancino, tecnico e di lettura, un profilo ideale”.

Senesi, 24enne di origine italiana, è cresciuto nel San Lorenzo e si sta imponendo da due anni in Olanda. Come riferito da Adani è un difensore di spessore, che sa unire qualità e quantità. Può essere lui l’autentico vice-Kjaer.

Marcos Senesi Milan
Marcos Senesi (©Getty Images)