Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per l’attaccante: colpo in Serie A

Una clamorosa notizia arriva da Bergamo: l’attaccante potrebbe partire a gennaio e il Milan valuta il colpaccio!

Se c’è un reparto del Milan attualmente in crisi è quello d’attacco. Con gli infortuni dei vari Giroud, Leao, Rebic e Pellegri, a Pioli è rimasto soltanto Zlatan Ibrahimovic come unica pedina da schierare davanti la trequarti. Difficile pensare di poter continuare una stagione ambiziosa in queste condizioni!

Maldini, Massara e Gazidis
Maldini, Massara e Gazidis (©LaPresse)

E gli ultimi numeri parlano chiaro. Il Milan fatica a far gol, e mancano gli spunti offensivi di inizio stagione. Chiaro che prima o dopo i giocatori suddetti recupereranno dai guai fisici, ma qualche dubbio in più aleggia su Pietro Pellegri. Il giovanissimo attaccante ex Genoa sembra ormai marchiato dagli infortuni.

Nonostante sia un classe 2001, ha passato anni davvero difficili dati i diversi stop per problemi fisici. Al Milan ha avuto davvero pochissimo spazio per mettersi in mostra, e nell’unica occasione in cui ha giocato da titolare è uscito dal campo dolorante dopo soli 15 minuti di gioco.

Adesso, Maldini e Massara, consci che al Milan rimane soltanto lo scudetto come vero obiettivo a cui ambire, stanno cominciando a fare le dovute valutazioni. È possibile continuare una stagione con un reparto fondamentale come quello d’attacco sempre a rischio defezioni? E si sa, Ibra e Giroud non sono più dei giovani bomber.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, dall’Atalanta il giusto innesto per l’attacco

Diversi fattori portano a pensare che il Milan intervenga sul mercato di gennaio soltanto per sopperire all’assenza prolungata di Simon Kjaer. Il danese mancherà circa sei mesi, quindi tra un mesetto circa sarà praticamente obbligatorio ricercare un nuovo difensore.

Ma la realtà dei fatti porta a fare diverse valutazioni. Con l’attacco quasi sempre in emergenza, è forse assolutamente necessario intervenire anche nel reparto avanzato. Secondo le ultime notizie riportate dal Corriere di Bergamo, Maldini e Massara stanno infatti valutando un possibile colpaccio dall’Atalanta.

Luis Muriel (©Getty Images)

Il quotidiano lancia una clamorosa indiscrezione. Luis Muriel sarebbe in uscita dalla squadra nerazzurra, dato il poco minutaggio concessogli durante questa stagione. E a gennaio il colombiano potrebbe esser pronto a far le valigie. Il Corriere di Bergamo specifica che Milan, Inter e Juventus monitorano la sua situazione.

Con contratto in scadenza nel 2023, Muriel potrebbe lasciare Bergamo per circa 20 milioni di euro. Una bella spesa, ma che potrebbe valere la pena fare! Il colombiano rappresenterebbe un ritorno di fiamma per il Milan, dato che è stato vicino ai rossoneri nel 2019, prima dell’arrivo del polacco Piatek.