Milan, ostacolo Real: Ancelotti vuole l’attaccante!

Anche il Real Madrid è finito sulle tracce del giovane attaccante sudamericano, cercato da tempo anche dal Milan.

Il Milan guarda in Sud America per migliorare il proprio attacco, o quanto meno per ringiovanirlo con l’acquisto di un talento che possa dare maggiori opzioni a mister Stefano Pioli.

ancelotti
Carlo Ancelotti (©LaPresse)

I talent-scout rossoneri stanno sondando il terreno e visionando diversi elementi interessanti. Uno di questi è un attaccante di cui si parla molto bene oltreoceano e non solo.

Un talento di origine uruguayana sul quale il Milan sembrava poter essere in pole. Invece nelle ultime ore si è inserita una rivale di grande spessore a complicare la possibile trattativa futura.


Leggi anche:


Il Real Madrid su Alvarez: concorrenza di lusso

Il calciatore in questione è Agustín Alvarez, centravanti di grande qualità in forza al Penarol. Un attaccante classe 2001 che si sta mettendo in mostra in patria a suon di gol: ne ha già segnati 23 ufficiali durante la stagione in corso.

Il Milan, al pari dell’altro Alvarez (Julian, argentino del River Plate) lo segue da tempo e lo considera un possibile investimento intrigante. Ma ora, secondo Defensa Central, anche il Real Madrid sarebbe finito sulle tracce dell’uruguayano.

Carlo Ancelotti ed il suo staff sembrano aver avuto report molto positivi su Alvarez. Tant’è che le merengues starebbero valutando di presentare un’offerta concreta per il ventenne centravanti, così da superare l’ampia concorrenza.

Una brutta notizia per Paolo Maldini e compagnia, che resta comunque vigile sul giocatore. Di certo nel 2022 il Milan valuterà un colpo in attacco che abbia le caratteristiche giuste: qualità tecnica, senso del gol e soprattutto un’età piuttosto verde. Tutte qualità che Alvarez possiede.

Intanto l’agente Lasalvia ha già fatto visita sia in Italia che in Spagna: la sua idea è di proporre la candidatura di Alvarez come colpo di prospettiva per i migliori club europei. La spunterà il Milan o il sempre affascinante Real di Ancelotti?