Attacco Milan, si raffredda una pista per gennaio | Il fattore decisivo

Il club rossonero potrebbe valutare l’arrivo di un nuovo attaccante: ma un’opzione per gennaio può sfumare.

Paolo Maldini ha fatto intendere in modo chiaro che il Milan a gennaio dovrebbe prendere solo un difensore che sostituisca l’infortunato Simon Kjaer, nient’altro. Tuttavia, le sue parole potrebbero essere solo di circostanza.

Maldini Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

È un dato di fatto che oggi la squadra di Stefano Pioli ha alcune lacune nell’organico e che gli infortuni continui rappresentano un problema. Ad esempio l’attacco non può poggiarsi solo sul 40enne Zlatan Ibrahimovic. Anche il nuovo arrivato Olivier Giroud ha problemi fisici, per non parlare di Pietro Pellegri. Proprio quest’ultimo potrebbe essere sostituito da un altro centravanti, se il club decidesse di restituirlo al Monaco e di rimpiazzarlo.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Julian Alvarez resta al River Plate?

Julian Alvarez
Julian Alvarez (©LaPresse)

Tra gli attaccanti che piacciono molto al Milan c’è Julian Alvarez, 21enne che nel 2021 ha segnato a raffica con il River Plate. Il suo contratto scade a dicembre 2022 e dunque tutti si aspettano in trasferimento a gennaio. Ma il talento argentino potrebbe non cambiare squadra nel calciomercato invernale.

Come spiegato dal giornalista Alfredo Pedullà su Gazzetta.it, il desiderio del giocatore è quello di partecipare al Mondiale in Qatar. È entrato da poco nel giro della nazionale maggiore argentina e sa che per poter essere convocato deve giocare con continuità. Rimanendo al River Plate avrebbe delle garanzie sul minutaggio in campo.

Julian Alvarez potrebbe rimanere alla corte di mister Marcelo Gallardo e decidere di accettare il rinnovo per una o due stagioni, mantenendo la clausola di risoluzione fissata agli attuali 25 milioni di dollari (a cui aggiungere il 24% di tasse). È riconoscente al club di Buenos Aires e non pensa di andarsene a parametro zero. Ma il suo sogno di approdare in Europa è ben presente.

Una soluzione potrebbe essere quella di acquistarlo a gennaio e di lasciarlo al River Plate almeno fino all’estate. Vedremo quale sarà il suo destino, sicuramente nei prossimi giorni ci saranno ulteriori novità. Il Milan è in agguato, ma la sensazione è che un investimento sul calciatore verrebbe fatto solo nella prossima sessione estiva del calciomercato.