Calciomercato Milan, conferme sul difensore: è il preferito di Maldini

Continua la caccia ad un difensore centrale per gennaio. Paolo Maldini ha scelto il profilo ideale, ma non sarà facile ingaggiarlo.

La priorità del Milan, a poche settimane dall’avvio della sessione di calciomercato invernale, resta sempre una. Ovvero rimpiazzare l’infortunato Simon Kjaer.

dirigenti milan
I dirigenti Milan (©Getty Images)

Il danese ha terminato anzitempo la sua stagione, per colpa dell’infortunio ai legamenti del ginocchio occorsogli contro il Genoa. Diventa dunque fondamentale per il Milan trovare un sostituto, almeno per i prossimi 6 mesi.

La volontà di Paolo Maldini è però quella di non ingaggiare solo un rimpiazzo parziale e temporaneo, bensì un centrale che possa rappresentare anche il futuro titolare del club rossonero.


Leggi anche:


Milan, l’obiettivo numero uno per la difesa gioca in Francia

In questi giorni stanno fuoriuscendo diverse piste di mercato per rinforzare la difesa. Si parla di soluzioni interne, come il rientro di Matteo Caldara dal prestito al Venezia. Oppure opzioni internazionali e quasi di lusso, come Christensen del Chelsea o Milenkovic della Fiorentina.

Eppure, secondo il Corriere della Sera, Maldini starebbe prediligendo un profilo in particolare. Un giovane difensore che avrebbe tutte le caratteristiche ideali per sostituire Kjaer e diventare un perno del Milan in futuro.

Si tratta di Sven Botman, olandese classe 2000 che sta facendo cose egregie con la maglia del Lille in Francia. Un giovane stopper di grande fisicità e carattere, tra i protagonisti della corsa al titolo in Ligue 1 nello scorso campionato.

botman
Sven Botman (©LaPresse)

Scartato dalle giovanili dell’Ajax, Botman è praticamente rinato con la maglia del Lille. Ed oggi, non a caso, è uno dei difensori centrali più apprezzati nel panorama calcistico europeo. Il Milan lo segue da tempo e per la dirigenza rossonera rappresenterebbe un innesto ideale a gennaio.

Le sue quotazioni sono in ascesa, sia per la volontà di Maldini di affondare il colpo, sia per l’apertura del Lille a trattare. Il problema ad oggi resta sempre il costo: servono almeno 25-30 milioni di euro per strappare il cartellino dell’olandese. Botman nei pensieri del Milan è comunque al primo posto.