Kessie, critica durissima: “Con lui a volte si gioca in 10”

Il noto giornalista ha evidenziato il calo prestazionale di Franck Kessie al Milan. L’ivoriano sembra un calciatore totalmente diverso da quello della scorsa stagione!

Molti si staranno chiedendo che fine ha fatto il vero Franck Kessie! Già, perchè lo si vede spesso in campo, al centro del gioco del Milan, ma la sua qualità, la sua presenza e grinta sembrano ormai essere svanite. Per la maggior parte il motivo è solo uno: il mancato rinnovo!

Franck Kessie
Franck Kessie (©LaPresse)

Ed effettivamente, viene difficile trovare altre cause ad un calo così evidente nelle sue prestazioni. Imprecisione, strafottenza, e a volte presunzione, ormai la fanno da padrone quando l’ivoriano è in campo. Gli evidenti errori degli ultimi tempi non hanno fatto altro che fomentare un certo “odio” nei suoi riguardi.


Leggi anche:


Franck Kessie ha i riflettori addosso, e non certo per meriti calcistici! La tifoseria rossonera, così come l’intera critica sportiva, non hanno potuto far altro che notare le sue deludenti prestazioni, accompagnate da un rinnovo di contratto che tarda ad arrivare, e che molto probabilmente non arriverà mai.

Kessie sente molto probabilmente la pressione di una promessa mai mantenuta (quella confessata in estate alla Gazzetta dello Sport), ed inevitabilmente le sue prestazioni ne stanno risentendo in maniera decisiva. Dello stesso parere è Riccardo Trevisani, il noto giornalista di Mediaset che a Pressing ha detto la sua su Franck Kessie. Dura ma veritiera la dichiarazione di Trevisani:

“L’anno scorso Kessie ha fatto una stagione fantastica, sembrava che il Milan giocasse con un uomo in più. Quest’anno a volte sembra che giochi in 10 con l’ivoriano in campo che è irriconoscibile. Difatti sta ruotando come fosse un giocatore normale. E lui non è mai stato un giocatore normale. Colpa del contratto? Lui non sta facendo bene, così come Insigne al Napoli. A parte Vlahovic, nessuno di quelli che hanno un problema con il rinnovo stanno facendo bene”.