Milan, insidia dalla Premier League | Assalto West Ham al difensore!

Il West Ham insidia il Milan nella corsa al promettente difensore centrale. Anche gli hammers vogliono ingaggiarlo per gennaio

Tanti i profili sul tavolo della dirigenza rossonera come possibili sostituti di Simon Kjaer. Il Milan ha l’estremo bisogno di acquisire un quarto difensore centrale, che in realtà nelle gerarchie di Pioli militi tra i titolarissimi.

David Moyes
David Moyes (©LaPresse)

Non è una novità che Gabbia e Romagnoli non convincono a pieno! I due difensori italiani hanno lasciato parecchie perplessità nelle uscite stagionali, soprattutto il giovane Matteo. Gabbia non è affatto pronto per aiutare nel concreto questo Milan così ambizioso. Pessima la sua prestazione contro la Fiorentina: per lui c’è bisogno di più tempo!

Per quanto riguarda Romagnoli, si può affermare oggettivamente che l’ex Roma sia stato protagonista di buone prestazioni, rovinate poi da brutti scivoloni. Maldini e Massara sanno bene che a Pioli serve un centrale di assoluta affidabilità e che sia pronto per giocare ad alti livelli.

I nomi discussi negli ultimi giorni sono davvero tanti. Al Milan piacciono particolarmente Gleison Bremer del Torino, Sven Botman del Lille, Andreas Christensen del Chelsea e Nikola Milenkovic della Fiorentina. Il primo e l’ultimo potrebbero rappresentare dei colpi azzeccati: oltre che alle evidenti qualità, sono ormai degli esperti nel campionato di Serie A, e quindi arriverebbero già pronti e attrezzati.

Su uno di questi è però piombato il West Ham, e a gennaio potrerebbe scatenarsi una lotta di mercato.


Leggi anche:


Ritorno di fiamma

Già l’estate scorsa, quando anche il Milan era sulle sue tracce, il West Ham ha provato ad ingaggiare Nikola Milenkovic dalla Fiorentina. Rocco Commisso ha fatto però un gran muro, così da rendere il serbo uno dei giocatori chiave di questa strabiliante stagione Viola.

Il West Ham, così come il Milan, sta soffrendo importanti defezioni in difesa, e così a gennaio è di nuovo pronto per l’assalto a Nikola Milenkovic. A riportare la notizia è il tabloid inglese Team Talk, che afferma che il serbo e Commisso abbiano stretto un patto da gentiluomini di recente: ovvero quello di lasciarlo partire in questa stagione.

Team Talk continua ammettendo che è molto più probabile che l’accordo sia stato preso per giugno che non per gennaio, dato che la Fiorentina ha bisogno di Milenkovic per puntare ad un posto in Europa. Nulla esclude che il West Ham tra un mese bussi alla porta della Viola con una ricca offerta per Nikola. La stessa mossa che potrebbe escogitare il Milan per accaparrarsi il difensore!

Difficile competere in quanto a finanze con gli inglesi. Gennaio sarà decisivo per comprendere quale sarà il futuro prossimo di Milenkovic: il Milan, che anche lo segue da tempo, attende alla finestra.