Milan, arriva il tesoretto: colpo (anche) in attacco!

Il Milan potrebbe intervenire sul mercato anche in attacco, grazie ad un ricavo importante che giungerà a breve nelle sue casse.

Con il campionato che si fermerà per circa due settimane, vista la sosta natalizia, presto si parlerà unicamente del calciomercato di riparazione.

Gazidis e Maldini
Gazidis e Maldini (©LaPresse)

Il Milan è considerato tra i club possibilmente più attivi a gennaio. Sia con i colpi in entrata che con le operazioni in uscita, visto che tra esigenze e bisogni vi sarà parecchio movimento dalle parti di Casa Milan.

Arriverà certamente un difensore centrale, come annunciato da Paolo Maldini per rimpiazzare l’infortunato Kjaer. Ma non è da escludere anche un altro tipo di investimento nel prossimo mese.


Leggi anche:


Può arrivare una punta grazie a… Casa Milan!

Oggi l’edizione de La Repubblica parla di due rinforzi che farebbero comodo al Milan nel mercato invernale. Il primo è certamente quello in difesa, come già ampiamente spiegato e pronosticato.

Ma occhio anche ad un innesto in attacco. Effettivamente nelle ultime settimane il Milan ha mostrato carenze qualitative sia sulla trequarti, sia nella fase conclusiva. Potrebbe servire dunque un attaccante dinamico e giovane che possa giocare sia come vice che come spalla di Ibrahimovic.

Difficile fare nomi ed identikit al momento. Ma la novità è che Maldini e compagnia potrebbero attingere ad un nuovo tesoretto che il Milan potrà vantare a breve, derivante da un introito lontano dal settore tecnico.

La società potrebbe utilizzare i circa 20 milioni di euro in arrivo dalla vendita di Casa Milan, la sede istituzionale rossonera. E’ di giorni fa la decisione di cedere la proprietà dell’immobile di via Aldo Rossi ad un fondo immobiliare, restandone però l’utilizzatore principale con contratto di affitto esclusivo.

Tale vendita regala al bilancio del Milan un guadagno di 20 milioni come detto, che il club potrebbe anche pensare di investire sul calciomercato. Ma solo se dovessero aprirsi spiragli per un colpo di livello in attacco, non certo per disperderli in situazioni incerte o a fondo perduto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)