Manchester United, tre nomi per il centrocampo: c’è un rossonero

Secondo quanto riportato in Inghilterra, un rossonero è concretamente nel mirino dello United. Gennaio potrà essere un mese decisivo!

C’è una grossa incognita sul futuro prossimo del rossonero. Con il mancato rinnovo, che probabilmente mai arriverà, ci si chiede quale possa essere la sua prossima destinazione. Secondo le fonti più rinomate non mancano le pretendenti al suo cartellino.

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick (©LaPresse)

In questi ultimi mesi sono stati accostati una molteplicità di club a Kessie, tutte società ricche e di alto prestigio. Dal Liverpool al Real Madrid, ma anche Barcellona e Paris Saint Germain. Sembra quasi certo che Franck approderà in una big d’Europa, e data la partenza per la Coppa d’Africa, che lo terrà lontano dal Milan per un mese, appare improbabile una sua cessione in quella finestra di mercato.

Pare che l’obiettivo di Kessie e del suo agente sia quello di lasciare Milano a giugno a parametro zero, in modo da ricavare una più alta offerta d’ingaggio. Si parla di cifre esorbitanti per il mediano rossonero. Si sa, il Milan si è spinto ad un massimo di circa 7,5 milioni di euro, ma Atangana, di mese in mese, ha fatto lievitare il valore della sua richiesta.

Adesso si parla di circa 9 milioni di euro, cifra che il Milan mai concederà al centrocampista ivoriano. Appare assai scontato uno scenario, ovvero che Franck approdi a costo zero in una big europea che possa garantirgli l’altissimo ingaggio. In Inghilterra, il nome di Kessie continua ad essere accostato ad un altro club di assoluto prestigio, che pensa all’ivoriano come perfetto colpo per il suo centrocampo.


Leggi anche:


La big alla ricerca di un centrocampista: Kessie tra i profili monitorati

Secondo quanto riportato dal Manchester Evening News, lo United di Ralf Ragnick è alla disperata ricerca di un nuovo centrocampista. Il reparto è da tempo in crisi, e già a gennaio ci sarebbe la necessità di un innesto. I profili più graditi al tecnico tedesco sono quelli di Bissouma, Dahoud e appunto Kessie.

Come dicevamo, però, quasi certamente è impossibile pensare di acquisire Franck già a gennaio, ma la medesima fonte sottolinea che, ad ogni modo, da gennaio il rossonero sarà libero di stringere accordi precontrattuali. Kessie è sicuramente la prima scelta per lo United, in termini di costi e caratteristiche. Sarà il club dei Glazer la prossima destinazione dell’ivoriano?

La concorrenza sicuramente non manca, ma tutto fa pensare che il giocatore e il suo agente, alla fine, accetteranno l’offerta più cospicua.