Calciomercato Milan, ufficiale: via a zero | Idea per il dopo Kessie!

Il club ha annunciato che il calciatore ha deciso di andar via a fine stagione e lo ha fatto tramite una nota sul proprio sito.

Con l’inizio dell’anno nuovo comincerà anche la sessione invernale del mercato, utile ai club per mettere apposto le rose in vista della seconda parte di campionato.

Borussias Moenchengladbach
Borussias Moenchengladbach (©LaPresse)

Il mese di gennaio sarà comunque importante anche per porre le basi per la prossima stagione. Molti calciatori infatti avranno la possibilità di firmare con i nuovi club per poi trasferirsi al termine del contratto in estate. Nascono quindi occasioni importanti, delle quali anche il Milan sta cercando di approfittare.

Il Diavolo tenta di chiudere delle opzioni low cost, risparmiando sul prezzo del cartellino, in modo di tenere il budget per altre operazioni in entrata. Tra le occasioni che si prospettano ce ne è una molto intrigante che potrebbe arrivare dalla Bundesliga. Un centrocampista infatti si libererà a zero il prossimo giugno e sarà quindi libero di accasarsi altrove. Stiamo parlando di Denis Zakaria del Borussia Moenchengladbach.


Leggi anche:


Milan, Zakaria colpo a zero

Prima della ripresa degli allenamenti in vista della seconda parte di stagione, il club tedesco ha finalmente ottenuto chiarezza sul futuro dei calciatori i cui contratti scadranno a fine stagione. Questo era quello che aveva chiesto il direttore sportivo del Moenchengladbach, Max Eberl, per prepararsi al meglio in ottica futura. Mentre Jordan Beyer e Patrick Hermann sono vicini al rinnovo, la stessa cosa non si può dire per Denis Zakaria e Mattias Ginter. I due gioielli lasceranno il club a fine anno.

Grave soprattutto la perdita del centrocampista svizzero, che ha comunicato alla società di voler cambiare aria in estate dopo cinque anni in Bundesliga. Il mediano classe ’96 è uno dei tanti nomi accostati ai rossoneri per l’eventuale dopo Kessie. Nel caso infatti l’ivoriano non dovesse prolungare con il Milan, Maldini e Massara dovrebbero andare a scegliere il suo sostituto nel ruolo.