Milan, corsa al difensore: rischio beffa dal Barcellona

Tanti i difensori accostati al Milan. Per uno di questi c’è la grande concorrenza del Barcellona: i blaugrana, però, non hanno ancora deciso. Il punto della situazione

Abdou Diallo è l’ultima idea per la difesa del Milan. I rossoneri hanno perso fino al termine della stagione Simon Kjaer. L’acquisto di un centrale, che possa affiancare Alessio Romagnoli e Fikayo Tomori, è la priorità al Diavolo.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Per il classe 1996 serve una cifra vicina ai 20 milioni di euro ma a spaventare è l’alto ingaggio, sui 5,5 milioni di euro. Uno stipendio importante che potrebbe allontanare le parti.

Tra i tanti profili seguiti, quello che più piace è certamente Sven Botman, per il quale servono sui 30 milioni di euro. I rapporti con il Lille sono ottimi ma i francesi, difficilmente, cederanno il calciatore in prestito con diritto di riscatto: bisogna dunque lavorare per capire se sarà possibile raggiungere un accordo.

Altro profilo che piace parecchio è Andreas Christensen del Chelsea. Il contratto del danese classe 1996 scadrà il prossimo 30 giugno e questo lo rende appetibile a diversi club in giro per l’Europa. Alcuni rumors sostengono che si sia mosso pure il connazionale Kjaer, per convincerlo ad accettare il Milan.


Leggi anche:


Concorrenza per Christensen

Come accade spesso in questi casi, a far la differenza saranno le offerte che presenteranno le squadre interessate. Il Chelsea sta provando a blindare Christensen ma sia dalla Spagna che dall’Inghilterra arrivano conferme in merito al forte interesse da parte del Barcellona.

Secondo Sport.es, tra il club blaugrana e il calciatore sarebbe stato già trovato un accordo. La fumata bianca non sarebbe, però, arrivata perché lo staff tecnico sarebbe attratto dall’idea di provare a strappare alla Juventus de Ligt.

Il calciatore è stato praticamente messo sul mercato da Mino Raiola. Servono, però, parecchi soldi, sui 60/70 milioni: ecco perché in casa Barcellona sarebbero in corso valutazioni. Valutazioni che potrebbero, dunque, interessare anche il Milan.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)