Calciomercato Milan, nuova minaccia inglese per un centrocampista

Il club rossonero deve fare i conti con una temibile concorrente nella corsa a un centrocampista.

Il Milan sta valutando diversi profili per l’eventuale sostituzione di Franck Kessie, il cui contratto scade a giugno 2022. Il rinnovo è lontano e la dirigenza è costretta a valutare delle alternative, anche se spera ancora nella firma.

Kamara Boubacar Payet
Boubacar Kamara e Dimitri Payet (©LaPresse)

Tra i giocatori che piacciono a Paolo Maldini e Frederic Massara c’è Boubacar Kamara, che a sua volta ha un contratto che scade a fine stagione. Nonostante gli sforzi del Marsiglia per convincerlo a rinnovare, il 22enne francese ha ormai deciso che cambierà squadra nel 2022.


Leggi anche:


Il Manchester United piomba su Kamara: Milan e Roma rischiano la beffa

L’interesse del Milan per Kamara è noto da tempo, anche se non sembra che la società si stia muovendo per ingaggiarlo già a gennaio 2022. I rossoneri devono stare molto attenti alla Roma. Il direttore sportivo Tiago Pinto ha avviato i contatti con l’agente Lyes Ghilas, che cura gli interessi del centrocampista francese.

Il quotidiano La Repubblica spiega che anche il Manchester United è piombato su Kamara e potrebbe offrigli un ingaggio superiore a quello che gli verrebbe garantito in Italia. I Red Devils hanno disponibilità economiche maggiori, possono sbaragliare la concorrenza di Milan e Roma. Si era parlato pure del Newcastle United, però la destinazione non sembra troppo gradita al diretto interessato.

Il club giallorosso ha buoni rapporti con il Marsiglia, al quale ha ceduto in prestito sia Pau Lopez che Cengiz Under. Vorrebbe discutere di Kamara già per gennaio, ma dalla Francia è trapelato che il calciatore preferirebbe partire solo a fine stagione. Una soluzione gradita pure al suo entourage, che avrebbe più margine di incassare commissioni elevate dato che il trasferimento si concretizzerebbe a parametro zero.

Il Marsiglia, ormai arresosi alla volontà di Kamara di non rinnovare, spera di poter vendere il cartellino già nel mercato invernale così da incassare qualche milione di euro. La Roma potrebbe inserire Lopez e Under nella trattativa, facendo un “pacchetto” unico. Il Milan continua a monitorare la situazione, vedremo se si muoverà sul serio nelle prossime settimane.