Alvarez, Inter in pole | Ma il Milan prepara lo sgambetto: le ultime

Derby di mercato ormai dichiarato per Julian Alvarez. L’attaccante argentino farà nascere presto un nuovo intrigo.

È senza dubbio l’uomo più ricercato del Sud America. L’attaccante di prospettiva più pregiato tra i talenti d’oltreoceano, abile a continuare la grande tradizione di goleador argentini.

Julian Alvarez
Julian Alvarez (©LaPresse)

Il futuro prossimo di Julian Alvarez sarà in Europa. C’è chi scommette addirittura su un suo approdo in Italia, visto che il suo agente Fernando Hidalgo ha storicamente rapporti eccellenti con i club di Serie A.

Il tour europeo del procuratore sta cominciando. Hidalgo dialogherà con diverse società tra Italia, Spagna ed Inghilterra e valuterà la soluzione migliore per Alvarez. Il quale però, secondo la Gazzetta dello Sport, sembra essere più orientato ad un futuro milanese.


Leggi anche:


Derby Inter-Milan: il piano di Maldini per Alvarez

Le ultime indiscrezioni parlano di un’Inter già in pole per Alvarez. I rapporti con Hidalgo sono ottimi, inoltre la dirigenza nerazzurra si è mossa già in anticipo nelle ultime settimane. Ha inviato il vice direttore sportivo Dario Baccin a Buenos Aires per osservare l’attaccante e dialogare con il River Plate.

Nei prossimi giorni l’Inter proverà ad accelerare. Ma la tappa milanese del procuratore prevede anche una capatina a Casa Milan. Ed è lì che Paolo Maldini proverà lo sgambetto, imbastendo l’ennesimo derby di mercato serrato e tutto di stampo meneghino.

Il Milan ha ugualmente seguito da vicino Alvarez, reputandolo un ideale rinforzo per l’attacco in vista della prossima stagione. Pronta dunque un’offerta consistente al classe 2000 ed una proposta economica niente male al River in vista di giugno prossimo. Il tutto beneficiato dal Decreto Crescita, che sconterebbe le tassazioni del 50%.

Battaglia aperta tra nerazzurri e rossoneri dunque per il talento argentino. Ma il vero pericolo arriva dall’estero: Atletico Madrid e Manchester United fanno sul serio per Alvarez. Senza escludere l’inserimento del ricco Newcastle, che sembra intenzionato a fare un’offerta ‘monstre’ per arrivare subito al 21enne attaccante nativo della provincia di Cordoba.