Calciomercato Milan, il difensore dalla Svizzera | Pista possibile!

Il Milan potrebbe a sorpresa puntare su un giovane difensore svizzero, qualora la pista Botman si rivelasse troppo complicata e costosa.

Il calciomercato di gennaio ha ufficialmente aperto i battenti da due giorni. In molti si attendono le mosse del Milan soprattutto in entrata, con l’esigenza principale relativa all’innesto di un difensore centrale.

svizzera
Nazionale Svizzera (©Getty Images)

I quotidiani sportivi continuano a parlare di Sven Botman come il nome principale, l’obiettivo numero uno sul taccuino di Paolo Maldini. Il centrale olandese, in forza al Lille, piace non poco ed i rossoneri continueranno a trattare con la società francese per provare ad ingaggiarlo entro la fine di questo mese.

Un affare che però non ha ancora determinate certezze. Soprattutto se il Lille continuasse a valutare il classe 2000 almeno 25-30 milioni di euro. Una cifra che il Milan attualmente non riuscirebbe ad investire, puntando piuttosto su una soluzione a titolo temporaneo. Per questo motivo Maldini sta valutando seriamente un’alternativa a sorpresa per la propria linea difensiva.


Leggi anche:


Maldini, trattativa sotto traccia. Il difensore costa meno di Botman

Botman è considerato un centrale già pronto a livello internazionale, ma anche piuttosto caro a livello di investimento economico. Il Milan dunque si sta mettendo in moto per una pista alternativa più giovane e meno costosa, ma allo stesso tempo considerata molto intrigante in prospettiva.

Il profilo è quello di Becir Omeragic. Non certo un nome nuovo di zecca per le cronache Milan, visto che i rossoneri lo hanno sondato già mesi fa e lo considerano un difensore di tutto rispetto. Svizzero, classe 2002 (a giorni compirà 20 anni), si tratta di un centrale ben piazzato che all’occorrenza si sa adoperare anche da terzino destro.

Omeragic milita nello Zurigo ed è già entrato nelle turnazioni della Nazionale maggiore elvetica, colei che ha spedito l’Italia direttamente ai playoff per giocare il Mondiale 2022. Secondo la Gazzetta dello Sport, Maldini è molto attratto da questo talento, tanto che la sua candidatura come nuovo acquisto del Milan starebbe crescendo.

Becir Omeragic
Becir Omeragic (©Getty Images)

L’opzione Omeragic verrebbe preferita anche ad altre ipotesi difensive, come quelle che portano a Bremer del Torino o Milenkovic della Fiorentina, considerati attualmente troppo cari e difficilmente raggiungibili. Per lo svizzero invece potrebbe bastare un investimento da 12-15 milioni di euro, una cifra decisamente più alla portata di via Aldo Rossi.

In questa stagione Omeragic è realmente un punto fermo dello Zurigo, avendo disputato già 18 gare in campionato. Inoltre ha il dna calcistico nel sangue: suo padre, suo zio, suo fratello ed un suo cugino hanno tutti intrapreso la carriera di calciatore professionista.