Giroud: “Felice per il gol. Giocherei con Ibra ma sceglie il mister”

Le dichiarazioni di Olivier Giroud ai microfoni di Dazn al termine della vittoria dei rossoneri a San Siro contro la Roma di Mourinho.

Il Milan batte la Roma a San Siro per 3-1 e riparte nel migliore dei modi dopo la pausa natalizia. La squadra di Pioli ha meritato i tre punti e ora mette pressione all’Inter, il cui match è stato invece rinviato.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Dopo le dichiarazioni di Rafa Leao e di Stefano Pioli è stata la volta di un altro protagonista rossonero. Al termine della vittoria è arrivato ai microfoni di Dazn anche Olivier Giroud. L’attaccante francese ha sbloccato il match realizzando il calcio di rigore ed è stato nel complesso autore di una grande partita. Queste le sue risposte alle domande dallo studio:

Il Milan visto stasera può competere con chiunque?

“Penso che abbiamo cominciato la partita molto bene, proprio nel modo in cui volevamo cominciarla, con aggressività, determinazione, grande spirito di squadra e buon pressing. Così dopo è stato più facile fare bene tutti insieme. Personalmente sono felice di aver fatto gol e di aver giocato senza dolore. Non è stato un momento molto fortunato nei primi mesi e ora voglio fare più partite per aiutare la mia squadra”.


Leggi anche:


Vorresti giocare in coppia con Ibrahimovic?

“Non sono sorpreso di questa domanda. Certo mi piace giocare anche lui. Non abbiamo avuto molto tempo per giocare insieme perché anche lui era infortunato. Dipende anche dalla partita: se abbiamo bisogno di fare gol nel secondo tempo di una partita come abbiamo fatto contro il Napoli. Per l’equilibrio della squadra a volte è giusto che il mister faccia le cose migliori”.