Milan, chi sarà il capitano contro la Roma: la risposta in una foto

Il Milan stasera avrà un capitano inedito. Colpa delle tante assenze tra infortuni, contagi per Covid e partenze in Coppa d’Africa.

Tra qualche ora il Milan scenderà in campo per la prima volta in questo 2022. La sfidante sarà la Roma, in un match certamente imperdibile, valido per l’alta classifica. Anche se le due formazioni hanno ambizioni leggermente diverse visto lo status attuale.

formazione Milan
formazione Milan (©LaPresse)

Per i rossoneri sarà però un debutto nell’anno solare davvero insolito. Un numero enorme di assenti renderà la vita più difficile alla squadra di Stefano Pioli. Tra infortuni, calciatori partiti per la Coppa d’Africa ed i recenti contagi al Covid-19 mettono il Milan quasi in emergenza totale, soprattutto in difesa.

Una domanda curiosa si saranno posti diversi tifosi milanisti nella giornata odierna. Chi indosserà la fascia di capitano contro la Roma? Quesito legittimo viste le tante assenze, tra le quali anche quelle di alcuni elementi d’esperienza della rosa.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Il tweet del Milan che svela il rebus: capitano per la prima volta

E’ stato il Milan stesso, con un indizio piuttosto chiaro ed evidente, a dare una risposta a questa curiosità. Il capitano di giornata per Milan-Roma sarà sicuramente il terzino francese Theo Hernandez. Lo si evince dal tweet pubblicato dal club poco fa.

 

Nell’immagine pubblicata dallo spogliatoio di San Siro vengono mostrate le maglie del Milan, che verranno indossate dai rispettivi calciatori nel match delle ore 18:30. Sotto alla casacca di Theo Hernandez si può scorgere posizionato il gagliardetto del Milan. Ovvero l’oggetto che per tradizione viene portato dai capitani all’ingresso in campo e scambiato con il capitano avversario di turno prima del fischio d’inizio.

Un indizio che detta come Theo Hernandez sarà stasera capitano per la prima volta, almeno dal 1′ minuto, nella sua carriera milanista. Una scelta obbligata per Pioli che farà a meno dei due capitani principali (Romagnoli e Calabria) ma anche di elementi d’esperienza come Kjaer o Kessie che avrebbero potuto per anzianità portare la fascia.

Theo teoricamente sarebbe stato in ballottaggio con altri elementi, come Rafael Leao o Ante Rebic. Tutti e tre questi calciatori militano nel Milan dallo stesso lasso temporale (estate 2019). Ma evidentemente, in attesa delle formazioni ufficiali, il francese è stato dichiarato il più adatto a questo ruolo.

Inoltre spunta un altro indizio: niente fascia per Ibrahimovic, uno che per leadership e vicinanza al Milan avrebbe detenuto senza problemi tale candidatura. Ma evidentemente lo svedese partirà dalla panchina…