Milan, testa al Venezia: affronterà un ex Bayern Monaco!

Archiviata la grande vittoria contro la Roma, adesso è tempo di concentrarsi sulla prossima sfida di campionato che non sarà facile

Il Milan ha cominciato al meglio il nuovo anno. Lo ha fatto con una prestazione sontuosa contro la Roma di Jose Mourinho nonostante le tante assente per vari motivi: infortuni, Covid, Coppa d’Africa.

Bayern Monaco
Bayern Monaco (©LaPresse)

Eppure la squadra di Stefano Pioli ha dimostrato una abnegazione eccezionale, tutti si sono messi a disposizione della squadra ed alla fine ne è uscita una vittoria che ha fatto tornare l’entusiasmo ai tifosi rossoneri. Il 2021 infatti era terminato con qualche dubbio a causa di un po’ di prestazioni sotto tono, ma la splendida gara di ieri ha permesso di archiviare il passato e guardare al futuro con ottimismo.

Futuro che ci vede impegnati subito, già domenica quando i rossoneri affronteranno fuori casa il Venezia di Zanetti. Poco tempo dunque per rifiatare e poche speranze anche di recuperare i giocatori che in questo momento non sono disponibili. Difficile infatti che i cinque tesserati positivi al Covid guariscano in così poco tempo, per cui molto probabilmente Pioli avrà a disposizione gli stessi uomini che sono stati convocati contro la Roma.


Leggi anche:


Milan, occhio al Venezia: c’è un ex Bayern

La gara contro la squadra di Cristiano Zanetti non sarà facile ed è obbligatorio non sottovalutare gli avversari. Ricordiamo che, ad esempio, Aramu e company hanno fermato nel proprio stadio la Juventus di Allegri pareggiando per 1-1. In questo momento il Milan non può assolutamente permettersi di prendere alla leggera nessun tipo di incontro. Bisogna vincere per rimanere nella scia dell’Inter e approfittare di eventuali passi falsi degli altri club che lottano per le posizioni alte della classifica.

Altro motivo per cui questo match andrà preso con le pinze è la presenza tra i padroni di casa di un ex Bayern Monaco, ufficializzato proprio qualche giorno fa dalla società e che oggi è stato presentato alla stampa. Stiamo parlando di Michael Cuisance, centrocampista classe 1999. Il francese è considerato un grande prospetto del calcio mondiale ed il Venezia ha battuto una folta concorrenza per acquistarlo dai tedeschi.

Cuisance sarà a disposizione di Zanetti a partire già dalla sfida contro il Milan e le sue parole rilasciate oggi sono eloquenti: “Sono molto concentrato per il match, il fatto che ci sia il Milan non cambia nulla, l’obiettivo sarà sempre segnare non solo un gol, ma vincere la partita”. Un pericolo in più per il Milan, che troverà maggior qualità nella mediana avversaria. Ci sarà bisogno di un’altra enorme prestazione per uscire vincitori dallo stadio Pierluigi Penzo.