Milan, Conti nella sede della Samp: firma e addio

Il laterale si appresta a lasciare i rossoneri dopo quattro anni. La prossima estate scadrà il suo contratto ma nel frattempo va in prestito.

Andrea Conti si appresta a lasciare il Milan. Lo aveva anticipato Frederic Massara ai microfoni di Sky prima della partita contro il Venezia: “Conti alla Samp, trasferimento in via di definizione”.

Andrea Conti
Andrea Conti (©LaPresse)

Il dirigente aveva ammesso che il tutto si sarebbe potuto definire nella giornata di domani e infatti così è stato. Il giocatore andrà in prestito alla Sampdoria per questi mesi per aiutare i blucerchiati in questo finale di stagione, dopodiché il suo contratto con i rossoneri scadrà. La squadra genovese riempie quindi il vuoto che si era creato con la cessione di De Paoli al Verona. Da diversi mesi il terzino è alla ricerca di una sistemazione perché ormai fuori dal progetto tecnico di Stefano Pioli.


Leggi anche:


Si chiude quindi l’avventura di Conti al Milan, senza che il classe ’94 abbia potuto lasciare il segno con la maglia del Diavolo. Il calciatore era arrivato nell’estate del 2017 dall’Atalanta con la società rossonera che puntava moltissimo su di lui. Purtroppo i numerosi infortuni hanno complicato il suo inserimento in squadra sin da subito. Conti adesso è arrivato nella sede della Sampdoria e si appresta ad unirsi al gruppo allenato da Roberto D’Aversa, allenatore che lo ha già avuto al Parma negli ultimi sei mesi della scorsa stagione.