Calciomercato Milan, no secco di Alvarez: una rivale in meno

Come riferito dal portale argentino Tyc Sports, l’attaccante del River ha rifiutato un club italiano: vuole solo un top club.

Nuove notizie che riguardano in qualche modo il mercato del Milan. Il mese di gennaio sarà importante sia per gli acquisti immediati che per gli accordi in vista della prossima stagione.

Julian Alvarez
Julian Alvarez (©LaPresse)

Il club rossonero segue diversi profili, non soltanto per la difesa. In programma ci sono diversi incontri per valutare varie ipotesi anche in altre zone di campo. Non è un segreto infatti che Maldini stia tenendo d’occhio da diversi mesi il centravanti argentino Julian Alvarez. Il classe 2000, che il 31 gennaio compirà 22 anni, è nella lista dei desideri di tantissimi club europei, e soprattutto italiani. Sulle sue tracce si registra da tempo l’interesse di almeno quattro club di Serie A (Inter, Milan, Juventus e Fiorentina).

L’agente del talento dei Millionarios, Fernando Hidalgo, è stato in Italia negli scorsi giorni per incontrare le dirigenze di questi club e per sondare la possibilità di un approdo del suo assistito in una di queste società. Hidalgo ha recentemente rivelato ai microfoni di Radio La Red di aver rifiutato diverse offerte: “Abbiamo respinto tante offerte da Russia, Ucraina e club di bassa classifica in Premier League”. Dall’Argentina intanto arriva l’indiscrezione secondo cui l’attaccante avrebbe detto ‘no’ anche ad una squadra italiana.


Leggi anche:


Alvarez, no secco alla Fiorentina

Stando a quanto riportato da Tyc Sports, la Fiorentina è effettivamente il club che ha fatto un vero tentativo per il gioiello del River Plate, tramite l’attuale direttore sportivo Nicolas Burdisso. Un tentativo che però, come riferisce il portale argentino, non è andato a buon fine. Il club viola non ha raggiunto la cifra della clausola rescissoria per liberare l’attaccante, ovvero 20 milioni di euro.

L’ostacolo principale per i toscani però non è questo. A complicare la trattativa c’è la volontà del calciatore. Alvarez infatti è disposto ad andare a giocare in Europa solo con i top club dei vari paesi, e a quanto pare non considera la squadra di Vincenzo Italiano tale. Una concorrente esce quindi dalla corsa per l’attaccante: il Milan avrà una rivale in meno sul mercato per l’argentino.