Calciomercato Milan, doppio rifiuto! L’attaccante “vede” rossonero

Il Milan sembra poter essere la scelta giusta per l’attaccante, molto ricercato ma che ha già detto ‘no’ ad un paio di ricche offerte.

C’è un nuovo attaccante nei piani futuri del Milan. Un innesto che, se non nel mercato in corso di gennaio, dovrà arrivare quasi forzatamente in vista della prossima stagione. Basti guardare i documenti di Ibrahimovic e Giroud, che parlano di due grandi calciatori ma ormai sul finire delle rispettive carriere.

Maldini e Comi
Maldini e Comi (©LaPresse)

La soluzione ‘giovane’ Pietro Pellegri non ha convinto finora. Un centravanti giunto in prestito dal Monaco sul quale piovevano fino a pochi anni fa elogi enormi, per la capacità di sorprendere tutti e segnare in Serie A ancora da minorenne. Ma tra infortuni e prove non esaltanti, il classe 2001 sembra non fare al caso del Milan.

Pellegri potrebbe cambiare maglia già a gennaio. Passando forse al Torino, che è alla ricerca di una punta di prospettiva anche da rilanciare. E proprio dal club granata potrebbe giungere a Milanello il futuro centravanti, in vista della sessione estiva di mercato 2022.


Leggi anche:


Milan in pole per il numero 9: vuole restare in Europa

Il calciatore su cui il Milan potrebbe seriamente puntare, anche per questioni di convenienza economica, sembra essere Andrea Belotti. Il cosiddetto ‘Gallo’ è infatti sul taccuino del club rossonero da anni. Fin dall’estate 2017, quando il duo Fassone-Mirabelli lo avrebbe voluto come perno centrale della rivoluzione rossonera made in Cina.

belotti
Andrea Belotti (©LaPresse)

Oggi Belotti però è un calciatore diverso. Meno brillante di qualche anno fa, meno avvezzo al gol e più sfortunato a livello di stop muscolari. Ma le potenzialità del numero 9 granata sono note a tutti. Ecco perché il Milan non intende dimenticare questa pista di mercato, rafforzata anche dalle ultime notizie.

Come riferisce Sky, Belotti ha deciso da tempo di non rinnovare con il Torino. Si svincolerà a giugno a parametro zero, cercando fortuna altrove. Intanto l’attaccante italiano ha già detto no a due offerte estere molto allettanti a livello contrattuale. Prima ai sauditi dell’Al-Hilal: la squadra di Jardim aveva fatto pervenire una proposta molto ricca sia per Belotti sia per il Toro già in vista di gennaio. Ma il Gallo ha preferito declinare il tutto.

Giudizio negativo anche sull’ipotesi Toronto FC. La società canadese, che ha appena annunciato l’ingaggio faraonico di Lorenzo Insigne, sta tentando anche Belotti. Ma al contrario dell’azzurro, l’attaccante del Toro vuole restare nel calcio che conta in Europa. Di fatto il Milan torna ad essere una destinazione gradita e quotata. Un colpo a parametro zero sul quale Maldini e mister Pioli rifletteranno a fondo.