Milan, non solo Conti: in quattro con la valigia in mano

Il centrale è la priorità del calciomercato del Milan. Attenzione però anche alle tante possibili uscite: ecco la lista 

Il calciomercato di gennaio fatica a decollare in casa Milan. Al momento, l’unico movimento ufficiale, è il trasferimento alla Sampdoria di Andrea Conti.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Un addio annunciato quello del terzino italiano, che in stagione ha giocato, con la maglia rossonera, solamente pochi minuti, contro la Roma. L’ex Atalanta era fuori dal progetto di mister Pioli, che sulla destra ha chiaramente puntato su Davide Calabria e Alessandro Florenzi. Il calciatore, che la passata stagione ha giocato a Parma con D’Aversa, era addirittura considerato una quarta scelta.

In caso di necessità, nel ruolo di terzino destro, ha giocato anche Pierre Kalulu. Solo una grandissima emergenza, dovuta ad infortuni e Covid-19, ha spinto Pioli a puntare, per qualche minuto su Conti, che ora avrà modo di giocarsi le sue carte a Genova.

Conti potrebbe non essere l’unico a lasciare Milanello. Ieri si è parlato anche di un possibile addio di Gabbia ma senza un nuovo centrale è praticamente impossibile.

Da tempo è con le valigie in mano anche Samu Castillejo. L’esterno d’attacco spagnolo è al momento indisponibile ma una volta tornato in gruppo difficilmente troverà spazio.

Fortunatamente in avanti c’è finalmente abbondanza, con Pioli che ha recuperato tutti i suoi uomini offensivi della trequarti. Il Milan dalla sua cessione vorrebbe incassare una cifra vicina agli otto milioni di euro.

Nell’ultimo periodo si è fatto avanti il Genoa, che lo vorrebbe per rafforzare il proprio attacco. Chissà che giovedì non diventi un’occasione per parlarne attorno ad un tavolo.

Per quanto riguarda la situazione legata a Pietro Pellegri, sono giorni di riflessione sia per il calciatore che per il Milan.

E’ evidente che l’attaccante rischia di non vedere il campo fino al termine della stagione. L’ex Genoa rappresenta la quarta scelta per Pioli, essendo dietro a Giroud, Ibra e Ante Rebic. Ieri il suo agente, Beppe Riso, come raccontato, ha fatto visita Casa Milan alla dirigenza rossonera: sul tavolo sono finite diverse proposte, come quelle di Genoa, Torino, Bologna e Cagliari.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Nuovo prestito

Come detto, sono giorni caldi e il suo futuro potrebbe cambiare da un momento all’altro. C’è anche un quarto calciatore pronto a fare le valigie. Stiamo parlando di Alessandro Plizzari. Il portiere classe 2000, anche lui, ha dovuto fare i conti con un pesante infortunio.

Lo stop di Mike Maignan ha spinto il Milan ha puntare anche su Mirante, oggi il giovane estremo difensore si ritrova ad essere la quarta scelta. Ecco perché in questi giorni si valuterà la possibilità di una cessione con la formula del prestito, magari, ancora una volta in Serie B