Milan, svolta Bailly: cambia ancora tutto

Paolo Maldini e Frederic Massara sono a lavoro per regalare a Stefano Pioli il nuovo difensore. Arrivano notizie contrastanti dall’Inghilterra. Ecco le ultime sul calciomercato del Milan

Continua l’attesa per conoscere il nuovo difensore del Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara sono a lavoro per cercare il centrale che possa prendere il posto di Simon Kjaer, che ha chiuso anticipatamente la stagione.

Eric Bailly
Eric Bailly (©LaPresse)

L’emergenza, scattata dopo gli stop di Alessio Romagnoli e Fikayo Tomori, che ha portato il mister a schierare contro Roma e Venezia, Matteo Gabbia e Pierre Kalulu, non ha spinto la società a spingere il piede sull’acceleratore per portare a Milanello un difensore. Non c’è dunque fretta.

Come vi stiamo raccontando da giorni, il preferito sarebbe Sven Botman ma le altissime richieste del Lille sta spingendo il Diavolo a guardare altrove. Il Milan, quasi certamente, ci riproverà in estate per l’olandese. Discorso simile pre Bremer: il calciatore del Torino piace davvero tanto ma è un discorso più per giugno. La sensazione dunque è che a gennaio arriverà un rincalzo che possa completare il reparto.

I nomi fatti, in queste ultime ore, sono davvero parecchi ma l’idea che sta prendendo piede maggiormente è quella che porterebbe a Eric Bailly. Il centrale del Manchester United sarebbe il profilo più facile da raggiungere. Almeno stando ai rumors delle ultime ore: la scelta del Milan sarebbe ricaduta sul calciatore ivoriano per la facilità nel poter chiudere l’affare a condizioni vantaggiose.

Bailly, al momento, è impegnato in Coppa d’Africa, insieme a Franck Kessie. In Premier League, con i Red Devils, ha collezionato quattro presenze, per un totale di 217 minuti. Sono due, invece, i match disputati in Champions League, due pareggi contro Atalanta e Young Boys. Dalle presenze si evince che non sia proprio una prima scelta per il Manchester United, che non dovrebbe faticare a privarsene.


Leggi anche:


Le ultime dall’Inghilterra

Ma dall’Inghilterra giungono altre notizie, che vanno in contrasto con quanto scritto in Italia. Secondo Sky Sport Uk, Bailly non dovrebbe lasciare il Manchester United in prestito in questa finestra calciomercato. I Red Devils, infatti, non avrebbero in programma di cedere con la formula del prestito alcun giocatore nella sessione di gennaio.

Non è da escludere dunque che il Milan decida di virare su altri nomi. Come più volte detto, attenzione alla pista che porta a Sarr del Chelsea, che può accendersi negli ultimi giorni di mercato