Milan, ufficiale: Tatarusanu è guarito dal Covid-19

Buona notizia in casa Milan: il portiere rossonero Ciprian Tatarusanu ha superato il contagio da Covid-19 e può tornare ad allenarsi.

Ottime notizie in arrivo da Milanello. In questi giorni mister Stefano Pioli sta pian piano recuperando gran parte della sua rosa. Un incentivo importante per proseguire al meglio il cammino in Serie A e, allo stesso tempo, provare anche la caccia alla Coppa Italia che inizierà domani contro il Genoa.

tata
Ciprian Tatarusanu (©LaPresse)

Gli unici calciatori che resteranno indisponibili ancora per un periodo lungo sono Kessie, Bennacer e Ballo-Touré, ovvero i tre elementi impegnati in Coppa d’Africa. A loro si aggiunge ovviamente Simon Kjaer: stagione finita per il centrale danese che si è lesionato i legamenti del crociato a novembre.

Intanto il Milan ha comunicato il rientro in gruppo di un calciatore. Il portiere Ciprian Tatarusanu è finalmente risultato negativo al test del tampone per il Covid-19. Stamattina il club rossonero ha dato la buona notizia al calciatore, che da oggi sarà a disposizione di mister Pioli per l’allenamento.


Leggi anche:


Milan, abbondanza portieri: Plizzari in partenza?

Questo il breve comunicato apparso poco fa sul sito Acmilan.com: “AC Milan comunica che Ciprian Tătărușanu è risultato negativo al Covid-19. Il giocatore è guarito ed è a disposizione per l’allenamento odierno”. Dopo la negatività di ieri del difensore Fikayo Tomori arriva dunque un altro rientro ufficiale in gruppo.

Il portiere rumeno, che ha largamente rimpiazzato Maignan nel girone d’andata dopo l’intervento al polso subito da quest’ultimo, difficilmente giocherà domani. In Milan-Genoa di coppa si parla del debutto del terzo portiere Antonio Mirante, arrivato a costo zero a stagione già iniziata.

Abbondanza portieri in casa Milan e gerarchie già fissate. Maignan è il titolarissimo, Tatarusanu il suo vice e Mirante il terzo d’esperienza. Non c’è posto a questo punto per Alessandro Plizzari: il classe 2000, di rientro da un’operazione, potrebbe fare di nuovo le valigie per trovare spazio altrove.

Nelle ultime ore si è parlato di un trasferimento di Plizzari in prestito. Sulle sue tracce alcuni club di Serie B pronti ad accoglierlo, come il Brescia e la SPAL, società con cui il Milan ha ottimin rapporti.