Pioli: “Domani gioca Giroud. Ho scelto il portiere”

Le parole di Stefano Pioli alla vigilia di Milan-Genoa, match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, in programma domani allo stadio San Siro di Milano

Giornata di vigilia per il Milan di Stefano Pioli. Domani i rossoneri affronteranno il Genoa, per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il match andrà in scena a San Siro, alle ore 21.00.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

In vista della partita contro il Grifone di Shevchenko, il mister è intervenuto ai microfoni di Sportmediaset: “La Coppia Italia è un’opportunità per dimostrare le nostre qualità e capacità  – ammette Pioli – Affrontiamo al massimo ogni singolo giorno di allenamento e così dobbiamo fare per ogni singola competizione che abbiamo di fronte”.

Obiettivo in Coppa Italia – “E’ quello di vincere domani. Il Genoa sta vivendo un momento particolare e me lo aspetto molto determinato a mostrare le sue qualità in campo”.

Attacco senza Ibrahimovic – “E’ un peccato perché ci viene a mancare un cambio durante la partita. Giocherà Giroud, che sta bene. Ha superato tanti piccoli problemi, penso che sia vicino a raggiungere una condizione ottimale. Sarà lui a guidare il nostro attacco”.


Leggi anche:


I migliori in campo

Tomori e Tatarusanu Negativi – “Chi gioca in porta? C’è l’idea di mettere in campo la formazione migliore, quindi domani gioca Maignan. Tata ha perso una settimana di allenamento, non so se sarà a disposizione per la partita di domani sera”.

Recuperi importanti, ora tocca a Rebic – “Tutti i giocatori che vengono da infortuni hanno bisogno di allenarsi bene e di giocare. Domani sarà un’occasione per mettere minuti in più per Ante”.

Letali per Sheva – “E’ una persona intelligente e un mister capace. Tutti gli allenatori passano momenti difficili ma una persona intelligente come lui saprà tirare il meglio da una situazione come questa”.

Tornare a vincere la Coppa Italia dopo 19 anni – “Il nostro obiettivo è quello di vincere le partite. Dobbiamo pensare a far bene domani sera. La squadra sta bene, non siamo tantissimi ma siamo quelli giusti per far bene”.

Test per Maldini – “Sta lavorando bene e sta crescendo tanto. E’ più completo e pieno rispetto all’anno scorso. Può essere l’occasione giusta anche per lui.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)