Bonucci, niente squalifica: solo una multa

Nessuna squalifica per Leonardo Bonucci, protagonista del brutto gesto di ieri sera inSupercoppa. Aveva schiaffeggiato un dirigente dell’Inter

Lascia tutti sorpresi la decisione presa in maniera ufficiale dal giudice sportivo dopo la Supercoppa di ieri sera. Come ben sapete, l’Inter ha battuto la Juventus all’ultimo secondo dei tempi supplementari grazie alla rete di Sanchez.

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©LaPresse)

2-1 il risultato finale per la squadra di Simone Inzaghi, ma è proprio dopo il gol allo scadere che si sono accesi gli animi ed anche in maniera molto particolare. Leonardo Bonucci, difensore bianconero, era pronto ad entrare per battere i calci di rigore, dato che stava perdurando il risultato di parità già da molto tempo.

La panchina della Juventus chiedeva ai propri giocatori di commettere un fallo tattico, in modo tale da interrompere il gioco e permettere così a Bonucci di effettuare il suo ingresso in campo. Ma proprio mentre Allegri ordinava questo alla propria squadra, l’Inter segnava la rete del definitivo 2-1, subito dopo è arrivato il fischio finale dell’arbitro Doveri.


Leggi anche:


Nessuna squalifica per Bonucci

Preso da una momento di rabbia a causa della sconfitta a tempo praticamente scaduto, Bonucci si è fiondato a bordocampo contro un dirigente dell’Inter, che probabilmente gli avrà detto qualcosa. A questo punto il difensore della Nazionale gli si è avvicinato a muso duro, toccandolo ripetutamente sul petto e dalle immagini arrivate dagli spalti sembra esserci stato anche un piccolo schiaffo.

Solo a quel punto il quarto ufficiale si è accorto dell’accaduto ed è andato ad allontanare Bonucci. Ci si aspettava ovviamente una decisione dura da parte del giudice sportivo (sui social molta gente ha pensato a diverse giornate di squalifiche, che ci stavano assolutamente per il gesto antisportivo e insensato di Bonucci), ma a quanto pare niente di tutto questo è avvenuto.

Secondo quanto riportato dal noto sito calcioefinanza.com, il giudice sportivo avrebbe deciso di punire Bonucci con una semplice ammenda. Una multa, insomma. Ancora non ci sono ufficialità, ma se questo dovesse essere confermato non mancherebbero di certo le polemiche. Bonucci dovrà pagare diecimila euro di multa per il brutto gesto di ieri sera. Senza squalifica, sarà quindi in campo nel campionato di Serie A, anche tra due settimane nel big match contro il Milan. Per il giudice sportivo Bonucci ha semplicemente strattonato il dirigente dell’Inter, ma delle immagini invece si evince tutt’altro.