Sky – Milan-Genoa, Saelemaekers in panchina | Le scelte di Pioli

Gli ultimi aggiornamenti per quanto riguarda Milan-Genoa che si giocherà questa sera a San Siro. Gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Ancora qualche ora, dopodiché il Milan farà il suo esordio stagionale nella nuova edizione della Coppa Italia. Peppe Di Stefano, giornalista di Sky Sport, ha parlato poco fa della probabile formazione e c’è qualche novità rispetto a ciò che si pensava stamattina.

Pioli e Murelli
Pioli e Murelli (©LaPresse)

Di sicuro non ci sarà grande turnover. Pioli in conferenza stampa ha fatto capire che la squadra tiene molto a questa competizione, che dopo l’uscita dalle coppe europee può diventare un vero e proprio obiettivo della stagione 2021/2022. Un trofeo che peraltro manca da svariati anni nel palmares rossonero, esattamente da 19 anni. In quella occasione, vittoria in finale contro la Roma solamente pochi giorni dopo il trionfo di Manchester.

Ma adesso non è tempo di guardare indietro, bisogna solamente pensare al presente e al futuro. In tal senso è il momento di concentrarsi solo ed esclusivamente sul match di stasera, che può sembrare alla portata ma non è così. Il Genoa viene da un periodo molto difficile in cui non riesce a trovare risultati positivi e la panchina del grande ex Andriy Shevchenko è a dir poco in bilico. Proprio per questo bisogna stare molto attenti: i grifoni hanno voglia di riscatto e la Coppa Italia può creare molte insidie da questo punto di vista.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Milan, riposa Florenzi

Ma torniamo adesso a parlare della probabile formazione del Milan di questa sera. Prima della conferenza di Pioli, si era data quasi per scontata la prima partita da titolare per Antonio Mirante, arrivato qualche mese fa per sostituire momentaneamente l’infortunato Maignan. Ed invece sarà proprio il francese ad andare tra i pali, perché il tecnico emiliano sa delle difficoltò che si nascondono in queste partite.

Ovviamente, e come già ribadito più volte, sarà assente Zlatan Ibrahimovic per una squalifica rimediata nella scorsa edizione contro l’Inter. Spazio a Rebic, che dunque torna dal primo minuto dopo l’infortunio. Giroud sarà la prima punta, alle sue spalle fiducia a Daniel Maldini che stasera ha una grande possibilità di mettersi in mostra. Florenzi riposa in difesa, con Kalulu che dovrebbe allargarsi nel ruolo naturale di terzino destro ed al centro ci saranno Gabbia oltre al rientrate Fik Tomori.

Sulla sinistra ancora capitan Theo Hernandez. In mediana Tonali (squalificato per la prossima di campionato con lo Spezia) dovrebbe essere affiancato da Rade Krunic. La novità principale rispetto alle ultime indiscrezioni riguarda l’uomo che andrà ad occupare la posizione di esterno destro d’attacco. Fino a stamattina era in vantaggio Saelemaekers, ma Pioli a Milanello ha provato invece Junior Messias. Molte probabilità di vedere dal primo minuto il brasiliano dunque. A riportare la notizia è Peppe Di Stefano, giornalista di Sky Sport.

Perciò, dopo tutte queste considerazioni, il Milan di stasera potrebbe essere questo: Maignan; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Maldini, Rebic; Giroud.