Milan, per Elliott ottimi risultati nel 2021: super guadagni

Elliott vola: è tra i migliori hedge fund del 2021 con grandi guadagni ottenuti, in crescita rispetto all’anno precedente.

Da quando il Milan è di proprietà del fondo Elliott Management Corporation ha ritrovato una grande solidità. Archiviata la parentesi “cinese” con il controverso Yonghong Li, il club rossonero ha intrapreso un percorso di crescita sotto la guida del fondo di investimento americano.

Paul Singer
Paul Singer (foto YouTube)

Ad aver fondato Elliott è Paul Singer, ma è il figlio Gordon a seguire da vicino le vicende che riguardano il Milan. Il responsabile degli uffici di Londra dell’hedge fund a ottobre è anche entrato anche nel Consiglio di Amministrazione della società di via Aldo Rossi. È probabile che in futuro la proprietà USA ceda il club per ottenerne un guadagno, però è difficile dire quando ciò avverrà. Forse una volta che il progetto stadio sarà realizzato.


Leggi anche:


Elliott nella classifica degli hedge fund con maggiori guadagni

Elliott al Milan ha avviato una politica di risanamento con il fine di renderlo sostenibile. In questi anni ha versato nelle casse del club centinaia di milioni di euro, ma l’obiettivo è arrivare ad avere un bilancio in equilibrio e all’autofinanziamento in sostanza. Il ritorno in Champions League è stato fondamentale e continuerà ad esserlo per i conti rossoneri, che stanno beneficiando anche dell’aumento dei ricavi commerciali grazie alle nuove sponsorizzazioni firmate.

Dopo aver coperto perdite ingenti per anni, i Singer auspicano che il Milan riesca quanto prima a camminare con le proprie gambe. Nel frattempo, dagli Stati Uniti giunge una notizia decisamente interessante che riguarda Elliott. Come riportato da Calcioefinanza.it, il fondo di investimento proprietario del Diavolo è tra i top 20 per rendimento nel 2021.

LCH Investments ha stilato una classifica riportata dal Financial Times e che vede in prima posizione l’hedge fund Citadel di Ken Griffin con 9,5 miliardi di dollari guadagnati lo scorso anno. Dietro c’è TCI di Sir Christopher Hohn con 8,2 miliardi. Elliott di miliardi nel 2021 ne ha guadagnati 6, in crescita rispetto ai 5 del 2020. Da quando il fondo di investimento è stato creato da Paul Singer nel 1977, ha guadagnato quasi 40 miliardi. Questo dato lo posiziona nella top 10 degli hedge fund per guadagni realizzati dalla data della creazione.

Di seguito la classifica stilata da LCH Investments

  1. Bridgwater 52,2 miliardi di dollari (1975)
  2. Citadel 50 miliardi (1990)
  3. Soros Fund Management 43,9 miliardi (1973 fino al 2017)
  4. De Shaw 43,7 miliardi (1988)
  5. Millenium 42,4 miliardi (1989)
  6. Lone Pine 42,2 miliardi (1996)
  7. Elliott 39,3 miliardi (1977)
  8. Viking 38 miliardi (1999)
  9. TCI 36,5 miliardi (2004)
  10. Baupost 34,7 miliardi (1983)