Pioli sull’arbitro Serra: “Dispiace per la persona, sa di aver sbagliato”

Stefano Pioli, in conferenza stampa, è tornato sull’errore dell’arbitro Serra che ha di fatto sancito la sconfitta della sua squadra

Errore clamoroso e ingiusto quello commesso dall’arbitro Marco Serra nei minuti finali di Milan-Spezia. La squadra rossonera era riuscita a trovare il gol del vantaggio (2-1) grazie alla rete di Junior Messias. Il fischietto torinese ha però fischiato il fallo precedente su Rebic annullando di fatto il gol.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

In poche parole, Serra non ha applicato la regola del vantaggio, fermando quindi l’azione precedentemente al tiro a giro del brasiliano sul secondo palo. In questo modo, il Milan non ha trovato la rete della vittoria, e lo Spezia ha poi approfittato del fatto che i rossoneri fossero sbilanciati in zona offensiva per partire in contropiede e segnare l’1-2 definitivo.


Leggi anche:


Tanta, tantissima amarezza nel post-partita all’interno dello spogliatoio del Milan e in generale in tutto l’ambiente rossonero. Lo stesso Stefano Pioli, al termine della gara, si è mostrato assolutamente amareggiato per la sconfitta e soprattutto per l’errore arbitrale che ha spento le speranze di vittoria della squadra.

Oltre ad aver parlato presso le diverse emittenti sportive, Pioli ha rilasciato importanti dichiarazioni in conferenza stampa. Tornando sull’errore di Serra, il mister rossonero ha aggiunto:

“L’arbitro ha chiesto scusa. Chiaro che dispiace per la persona, anche il movimento, i gesti che ha fatto in campo. Poi si è messo quasi le mani ai capelli, perchè si è accorto subito di aver sbagliato. È così, c’è poco da fare. Mi spiace, ma abbiamo perso i 3 punti”.