Milan, domani incontro per chiudere | Affare in dirittura d’arrivo

Colpo in entrata per il Milan: a breve avverrà l’incontro decisivo per il nuovo acquisto rossonero della sessione di gennaio.

Fino a questo momento la sessione di mercato invernale del Milan non ha regalato grosse emozioni. Ma come spesso accade, potrebbe esplodere tutto negli ultimi giorni di gennaio, sia con operazioni in entrata che con ulteriori uscite dalla rosa.

casa milan
Casa Milan (©LaPresse)

Domani ad esempio è previsto un incontro decisivo nella sede di Casa Milan per chiudere una trattativa. Dell’affare si parla ormai da giorni, ma vanno ancora risolti alcuni dettagli determinanti. I rossoneri stanno così per mettere a segno un colpo in entrata di assoluta prospettiva.

Tutto pronto per l’ingaggio di Marko Lazetic. Un nome ancora poco noto al grande pubblico, che però ha convinto il Milan a fare un investimento importante. Un ragazzo serbo, di assoluto talento, che dovrebbe aggregarsi a breve al suo club. Non prima di aver risolto in riunione gli ultimi cavilli.


Leggi anche:


Lazetic al Milan: andrà subito in prima squadra

Un colpo in pieno stile Elliott Management. Il Milan, sotto la gestione americana, ha sempre voluto dare peso allo scouting ed ai giovani talenti di rilievo internazionale. Lazetic sarà il prossimo, un attaccante seguito da vicino dagli osservatori e sul quale Paolo Maldini intende puntare forte per il futuro.

Domani l’incontro a Casa Milan vedrà la presenza degli agenti di Lazetic, che avrebbero dovuto arrivare oggi a Milano ma hanno rinviato il viaggio in Italia. Il 18enne serbo è seguito dall’agenzia internazionale SPOCS Global Sports, i cui rappresentanti oggi saranno in città per trovare l’accordo definitivo a livello contrattuale. Si va verso un accordo quinquennale per il giovane.

Lazetic
Lazetic (©LaPresse)

La Stella Rossa, suo club d’appartenenza dovrebbe incassare circa 4 milioni di euro più 1 di bonus per il cartellino di Lazetic. Accordo già raggiunto con il Milan che abbraccerà prestissimo questo giovane di cui si parla un gran bene. Lazetic inoltre non sarà parcheggiato in Primavera, bensì dovrebbe subito approdare nella prima squadra di Stefano Pioli.

Nonostante la giovane età, Lazetic potrà essere utile al Milan fin da subito, lavorando al fianco dei più grandi e cercando di mettersi in mostra in Serie A. L’idea è che il serbo prenda il posto di Pietro Pellegri come terza punta della rosa. Il classe 2001 è infatti sempre più vicino al Torino. I granata a breve chiuderanno per il prestito di quest’ultimo.

Il tutto potrebbe dunque essere annunciato tra poche ore. Dopo il colpo Lazetic il Milan potrebbe tentare l’assalto ad un difensore centrale, sempre che i dirigenti trovino una soluzione effettivamente utile e conveniente entro il 31 gennaio.