Milan, anche Ballo-Touré infortunato: Coppa d’Africa finita, i tempi di recupero

Dopo Franck Kessie, è toccato ad un altro rossonero infortunarsi in Coppa d’Africa. Svelata l’entità del guaio fisico e i tempi di recupero…

Per il Milan, anche a distanza di mille chilometri, l’emergenza infortuni sembra non placarsi. Ieri è toccato a Franck Kessie fermarsi ai box. Impegnato con la sua Costa d’Avorio negli ottavi di finale di Coppa d’Africa, il centrocampista rossonero è uscito dal campo in lacrime.

Fodé Ballo Touré
Fodé Ballo Touré (©LaPresse)

Per lui un trauma costale che verrà valutato giorno dopo giorno al suo ritorno a Milanello. Una giornataccia per Franck, dato che la sua Costa d’Avorio è stata anche eliminata dalla competizione per mano dell’Egitto. Il Presidente rischia così di saltare il derby contro l’Inter del 5 febbraio, una gara che rappresenta un vero crocevia per il Milan di Stefano Pioli.

Come accennato, i guai per la squadra rossonera non sono finiti qui. Difatti, anche il terzino Fodé Ballo-Tourè ha rimediato un gran bell’infortunio martedì scorso. Negli ottavi di finale del suo Senegal contro il Capo Verde, l’ex Monaco è stato costretto al cambio all’82’. Oggi ci arrivano novità importanti in merito all’entità del guaio fisico di Fodé.


Leggi anche:


Si tratta di una “lacerazione dell’adduttore”, nonchè una lesione muscolare alla zona interessata. Per Ballo-Touré, Coppa d’Africa terminata (nonostante il Senegal si sia qualificato ai quarti di finale) e un tempo di recupero stimato in tre settimane. Insomma, per l’ex Monaco è certa l’assenza nel derby di sabato 5 febbraio.

Che sfortuna a Milanello! Questa stagione sta risultando forse peggiore di quella passata in ambito di infortuni. Non dimentichiamo che anche Zlatan Ibrahimovic, uscito anzitempo nel match contro la Juventus, è a rischio per la gara con l’Inter. Lo svedese ha rimediato un’infiammazione al tendine d’Achille destro. Per lui però sembrano esserci più speranze di vederlo in campo.