Milan, sfida all’Inter per l’attaccante | Maldini ci prova!

Potrebbe scatenarsi un derby di Milano per un centravanti della Serie A: i nerazzurri sono in vantaggio.

Il Milan in questi mesi valuterà se rinnovare o meno il contratto di Zlatan Ibrahimovic, oltre all’inserimento del giovane Marko Lazetic, per poi decidere se effettuare un investimento in attacco. È possibile che in estate a Milanello sbarchi un nuovo bomber.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Di sicura ad oggi sembra esserci solo la permanenza di Olivier Giroud, che ha un accordo fino al 2023. Ibra sarà oggetto di valutazioni legate alla sua condizione fisica, dati i molti infortuni, e per Lazetic verrà deciso se tenerlo in organico oppure cederlo in prestito per farlo giocare con maggiore continuità. Senza scordare Lorenzo Colombo, ora in prestito secco alla SPAL e che probabilmente verrà prestato ancora, ma in Serie A. Nel frattempo Paolo Maldini e Frederic Massara valutano chi poter eventualmente prendere nel reparto. Non mancano le idee.


Leggi anche:


L’Inter è in vantaggio ma il Milan resta in corsa

Tra i bomber che piacciono al Milan c’è Gianluca Scamacca, che in questa stagione sta esplodendo nel Sassuolo. Finora ha segnato 9 gol in 22 presenze nella Serie A in corso e può sicuramente migliorare il suo bottino. È andato in rete anche contro i rossoneri nella vittoria a San Siro della squadra emiliana. Il suo prezzo è di 40 milioni di euro.

Secondo quanto scritto oggi da La Gazzetta dello Sport, per Scamacca si potrebbe scatenare un derby di mercato con l’Inter. Infatti, anche i nerazzurri sono molto interessati all’attaccante e sono addirittura in vantaggio. Il suo agente Alessandro Lucci ha già portato Edin Dzeko e Joaquin Correa alla corte di Simone Inzaghi in estate, quindi i rapporti sono decisamente buoni. Giuseppe Marotta e Piero Ausilio, però, dovranno fare i conti anche con il bilancio e dunque l’operazione si potrà fare solo a determinate condizioni. Per abbassare l’esborso di denaro potrebbe inserire delle contropartite tecniche nell’operazione, ad esempio Pinamonti (ora in prestito all’Empoli) e Pirola (al Monza).

Gianluca Scamacca

40 milioni sono tanti, sia per il Milan che per l’Inter. Potrebbero non esserlo per il Borussia Dortmund, che in estate sarà “costretto” a vender Erling Haaland e incasserà i 70 milioni della clausola di risoluzione. Parte di questo denaro potrebbe essere investito proprio su Scamacca, che comunque preferirebbe rimanere in Serie A.

Per quanto riguarda l’Inter, in casa Sassuolo c’è anche un altro obiettivo: Davide Frattesi. Il centrocampista è stato accostato anche al Milan nelle scorse settimane, ma la società nerazzurra si sta muovendo concretamente per “bloccarlo” in vista del calciomercato estivo.