Theo Hernandez, retroscena sul Barcellona | Posizione netta del Milan!

Il terzino rossonero era ambito anche dal club spagnolo, che a gennaio ha sondato il terreno per arrivare a lui, ma senza successo.

Oggi è il giorno dell’attesissimo annuncio del rinnovo di Theo Hernandez con il Milan. Il terzino francese firmerà il prolungamento di contratto fino al 2026, allungando l’accordo quindi per altri due anni.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©LaPresse)

Si tratta di un accordo che è stato trovato già diverso tempo fa, con il giocatore che andrà a guadagnare più del doppio rispetto a quello che era l’ingaggio attuale. Theo passerà da 1.5 a 4.5 milioni di euro, cui si andranno aggiunti eventuali bonus. Un aumento che il classe ’97 ha dimostrato di meritare sul campo in questi due anni e mezzo disputati al altissimo livello.

Il rinnovo di Theo Hernandez è il segno della volontà da parte della dirigenza rossonera di dare continuità a un progetto che punta davvero in alto. Mantenere uno dei migliori calciatori nel ruolo equivale all’acquisto di un top. Per l’ufficialità si attendeva l’arrivo del suo agente, con Maldini che ha sempre fatto capire che il tutto era fatto da tempo, nonostante l’assalto di grandi club che hanno tentato di strappare al Milan il gioiello.


Leggi anche:


Xavi ha rinunciato: troppo alte le pretese dei rossoneri

Sul calciatore c’era infatti il forte interesse di Psg e Chelsea, ma non solo. Secondo quanto riportato da As, l’esterno rossonero è stato un forte obiettivo anche del Barcellona. Il club blaugrana è stato uno dei club più attivi nel mercato invernale, con gli acquisti di Ferran Torres, Aubameyang, Dani Alves e Adama Traorè. Nonostante questo Xavi aveva messo nel mirino anche Theo, considerandolo il primo nome della lista per il ruolo del terzino sinistro.

Il quotidiano spagnolo spiega che il milanista era preferito anche al capitano del Valencia José Luis Gayà e a Grimaldo del Benfica. L’operazione però era davvero impossibile per il Barcellona dal momento che il Diavolo chiedeva non meno di 50 milioni per privaresi del giocatore e lo stesso Hernandez avrebbe preteso un ingaggio da una decina di milioni lordi. A quel punto il club spagnolo ha fatto retromarcia, considerando anche che non vive una gran periodo a livello economico. Theo è quindi felice di proseguire in rossonero, con l’annuncio del rinnovo atteso davvero a breve.