Milan, l’ultima vittoria a San Siro in Serie A | Media punti a confronto

Il Milan stranamente zoppica quando gioca in casa in campionato. Dopo un’ottima partenza sono arrivati risultati altalenanti.

Sembra un paradosso, ma negli ultimi anni sotto la gestione Stefano Pioli il Milan ha perso contatto dalla vetta soprattutto a causa dei risultati interni. La spinta e la verve di San Siro spesso non bastano ai rossoneri per andare a pescare i 3 punti.

Milan Napoli
Milan Napoli (©LaPresse)

Basti pensare che l’ultima vittoria in campionato tra le mura amiche risale a più di un mese fa. Ovvero alla prima gara del 2022, giocata il 6 gennaio scorso contro la Roma e vinta 3-1. Dopo di che sono arrivati risultati altalenanti (va escluso il derby perché l’Inter era padrone di casa).

La sconfitta con lo Spezia prima, indirizzata dal clamoroso errore dell’arbitro Serra, e lo scialbo 0-0 con la Juventus poi. Il Milan, se si esclude la Coppa Italia, fa più fatica clamorosamente tra le mura amiche, anche se ad inizio stagione era partito fortissimo nei match di campionato casalinghi.


Leggi anche:


Milan, media punti migliore in trasferta

Come riporta il Corriere dello Sport, il Milan aveva debuttato nella stagione 2021-2022 con ben cinque successi consecutivi in casa, interrotti poi dal pareggio 1-1 nel derby d’andata. A peggiorare il trend ci hanno pensato le sconfitte con Sassuolo e Napoli nel girone d’andata oltre a quella già citata con lo Spezia del mese scorso.

Fuori casa la media punti del Milan di Pioli è migliore. 2,42 a partita quando gioca in trasferta contro 1,92 ottenuti finora nelle gare disputate a San Siro. L’unico k.o. lontano dalle mura amiche dei rossoneri in campionato risale alla gara di Firenze, persa per 4-3 il 20 novembre scorso.

La speranza è quella di non rivedere i fantasmi interni dello scorso anno. Nel girone di ritorno del campionato 2020-2021 il Milan ha perso tantissimi punti a San Siro, perdendo così contatto con l’Inter capolista. Decisivi i k.o. con Inter, Napoli e Sassuolo ed i pareggi deludenti con Udinese, Sampdoria e Cagliari. Risultati che rischiarono persino di minare la qualificazione in Champions League, ottenuta in extremis.

Per tornare a vincere a San Siro domani contro la Sampdoria, Pioli si gioca l’amuleto Olivier Giroud. Il francese ha segnato 10 reti ufficiali in stagione, tutte davanti al pubblico amico. 7 reti in campionato e 3 in Coppa Italia, mai fuori dalle mura del ‘Meazza’.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)