Napoli-Inter, Highlights Serie A: gol e sintesi partita – Video

Napoli-Inter, gli highlights e la cronaca del big match di Serie A disputato al Maradona sabato 12 febbraio

Un sabato di grande calcio al Maradona con lo stadio gremito per la capienza consentita che accoglie Napoli e Inter, in campo per il big match di alta classifica con il Milan, atteso domani dalla Sampdoria, spettatore interessato.

Napoli-inter
Napoli-Inter (Getty Images)

Ottima la partenza dei padroni di casa che sbloccano la partita al 6′ con il calcio di rigore di Insigne. Netto il fallo di De Vrij su Osimhen che Doveri punisce con il penalty dopo il ricorso all’on field review. Nulla da fare per Handanovic sul tiro potente e preciso del capitano azzurro. Il vantaggio galvanizza il Napoli che sfiora subito il raddoppio con il palo esterno di Zielinski all’11.

L’Inter, con Inzaghi squalificato in tribuna,  tenta qualche sortita in avanti ma è sempre il Napoli a fare la partita. Al 28′, Insigne spreca un’occasione favorevolissima con il tiro alto dall’altezza del dischetto di rigore. Ci prova anche Osimhen con lo stesso epilogo del compagno di squadra. L’unica opportunità per l’Inter arriva al 35′ con il colpo di testa di Dzeko da posizione favorevole ma troppo centrale su Ospina. All’intervallo, squadre negli spogliatoi con il Napoli meritatamente in vantaggio 1-0.


Leggi anche


Il secondo tempo

L’entusiasmo del pubblico napoletano svanisce in avvio di secondo tempo quando Dzeko trova il gol dell’immediato pareggio al 46′. Su un rimpallo, la palla arriva al bosniaco che, da distanza ravvicinata, batte imparabilmente Ospina con una conclusione potente sotto la traversa.

Un gol a freddo che fa scuotere il capo a Spalletti in panchina. E’ sempre il Napoli comunque a fare la partita e a procurarsi ancora occasione da gol. Handanovic si fa perdonare l’errore di sabato scorso sul gol di Giroud con due interventi provvidenziali su Osimhen e Elmas, quest’ultimo murato dal portiere in tuffo.

PER IL VIDEO CON I GOL DI NAPOLI-INTER | CLICCA QUI

Il finale di partita è equilibrato. Il Napoli accusa il gran ritrmo tenuto per tutta la partita e consente all’Inter di stazionare maggiormente nella metà campo avversaria. Nessun pericolo, comunque, per Ospina e Handanovic. Dopo cinque minuti di recupero, Doveri fischia la fine e decreta l’1-1. Un pareggio che può favorire il Milan. Battendo la Samp, i rossoneri sarebbero primi da soli in classifica con un punto di vantaggio sull’Inter in attesa del recupero che attende i nerazzurri contro il Bologna.