Colpo a zero dalla Juventus: Milan in prima fila

Il Milan guarda in casa Juventus. I rossoneri sarebbero in prima fila per prendere a zero il calciatore che si libererà in estate dai bianconeri. Il punto

Sarà il calciomercato degli svincolati il prossimo. Sono tanti i calciatori, che vedranno scadere il proprio contratto il 30 giugno e che stanno cercando una nuova sistemazione.

Paolo Maldini e Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Il Milan – come è ben noto a tutti – deve fare i conti con il futuro di Alessio Romagnoli e Franck Kessie. Per il difensore c’è ancora qualche speranza di vederlo in rossonero: sul tavolo un’offerta da circa 2,8 milioni di euro netti a stagione, meno della metà di quanto percepisce attualmente. Non sono tante le proposte sul tavolo del calciatore, che potrebbe dunque decidere di rimanere, continuando comunque ad avere un ruolo da protagonista, in una squadra che ha tanta voglia di vincere.

Per l’ivoriano il discorso è completamente diverso. Le offerte non mancano e le richieste sono davvero alte: l’ex Atalanta e il suo entourage vorrebbero sugli 8-10 milioni di euro e il Milan è fermo a 6/6,5 milioni con i bonus. Una distanza importante che dovrebbe portare ad una separazione, salvo clamorosi colpi di scena. Inter e Juventus sono tra le squadre italiane che potrebbero approfittare della situazione.


Leggi anche:


Opportunità dalla Juventus

Ma non è solo il Milan che deve fare i conti con i rinnovi che non arrivano: i bianconeri rischiano di perdere a zero, tra gli altri, Paulo Dybala e Federico Bernardeschi. Ancora nessun accordo tra le parti.

Stando a quanto riportato in Spagna, il Diavolo sarebbe sulle tracce dell’esterno italiano, campione d’Europa con la Nazionale di Roberto Mancini. Secondo Fichajes.net, il Milan sarebbe la squadra che al momento sarebbe nella posizione migliore per ottenere il suo acquisto.

Bernardeschi potrebbe dunque rappresentare un buon rinforzo, di esperienza, per un ruolo quello di esterno di destra, che non ha ancora trovato un padrone.

Ultimamente Alexis Saelemaekers sta faticando parecchio e Junior Messias lo ha scavalcato nelle gerarchie. Con gran parte del budget destinato agli acquisti di Sven Botman e Renato Sanches e probabilmente per una punta, l’idea di mettere le mani su Bernardeschi potrebbe essere davvero sensata. L’ex Fiorentina andrebbe ad aumentare il numero di italiani in rosa, che vede già la presenza certa di Tonali, Calabria e molto probabilmente Pobega. In dubbio quella di Florenzi e come detto Romagnoli