Romagnoli, rinnovo lontano: un’opzione prende quota per il futuro

Il futuro di Romagnoli rimane aperto a più scenari: uno in particolare sembra prendere maggiormente quota.

Dopo Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, il Milan rischia di perdere altri due giocatori importanti a parametro zero. Com’è noto, Alessio Romagnoli e Franck Kessie sono in scadenza di contratto e difficilmente rinnoveranno.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Il prolungamento contrattuale del centrocampista ivoriano sembra quello meno probabile. Troppa la distanza tra la domanda (8 milioni di euro netti annui) e l’offerta (5 più bonus). Inoltre, l’agente George Atangana sta ricevendo proposte dall’estero e potrebbe favorire una di queste anche per poterci guadagnare in termini di commissioni.

Entra nel nostro canale Telegram! Notizie in anteprima e chat aperta con la redazione

In pole position sembra esserci il Barcellona, ma anche il Paris Saint Germain e club della Premier League sono in agguato. Per quanto concerne Romagnoli, si parla di cifre inferiori e comunque sembra più probabile una permanenza in Italia rispetto a un trasferimento all’estero.


Leggi anche:


Romagnoli tra Milan, Juventus e Lazio: il punto della situazione

Il Milan ha avuto un incontro con Mino Raiola il 18 novembre presso la sede di via Aldo Rossi. Una chiacchierata definita “cordiale”, ma che non ha poi portato ad alcun accordo sul rinnovo. Romagnoli oggi percepisce uno stipendio da 5-5,5 milioni netti a stagione, la società rossonera ne ha offerti 2,8 più bonus e non intende andare oltre. La proposta, però, non è stata accettata e l’intesa rimane lontana.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Alfredo Pedullà sul suo sito ufficiale ha confermato che sono basse le possibilità che si concretizzi un rinnovo tra Romagnoli e il Milan. Il club rossonero si è già mosso per ingaggiare Sven Botman dal Lille e l’eventuale arrivo dell’olandese ridurrebbe lo spazio per il difensore laziale, che aveva già perso la titolarità in squadra.

Le cose possono sempre cambiare, però oggi di rinnovo non si sta più parlando. L’ex Roma è stato accostato alla Juventus, che gradisce il giocatore ma che al momento non ha avviato una trattativa. Massimiliano Allegri ha cinque centrali, considerando anche l’arrivo di Gatti dal Frosinone nella prossima estate.

L’opzione più quotata al momento è la Lazio, squadra per la quale Romagnoli fa il tifo fin da bambino. A Raiola è già stata presentata un’offerta da circa 3 milioni più bonus a stagione. Non vi è alcuna firma, però esiste un gradimento reciproco. Oggi la destinazione biancoceleste appare quella più probabile per il capitano del Milan.